LAVORO DA LAS VEGAS!

LAVORO DA LAS VEGAS!
Condividi

L’MGM resort a Las Vegas sta allettando i lavoratori in smart working con soggiorni scontati e vantaggi di lusso

Se lavorare da casa è già diventato noioso, MGM Resorts in Nevada ha lanciato un nuovo pacchetto “lavoro da Las Vegas” nel tentativo di attirare lavoratori che lavorano in remoto e che sono alla ricerca di un cambiamento di scenario. Poiché un minor numero di viaggiatori prenotano soggiorni in hotel a causa della pandemia da coronavirus, gli hotel sono alla ricerca di modi non tradizionali per acquisire ospiti e recuperare parte del denaro perso durante il lockdown.

Nella solita moda esagerata di Las Vegas, MGM sta facendo tutto il possibile nelle sue proprietà Bellagio e ARIA per rendere più interessante la giornata lavorativa nella sua offerta “Viva Las Office”, con noleggio di cabane a bordo piscina per l’intera giornata, massaggi all’ora di pranzo, check-in anticipato e check-out posticipato per adattarsi agli orari d’ufficio e un assistente esecutivo per aiutare con le prenotazioni e le attività.

Il Bellagio hotel

“Siamo consapevoli che lavorare da casa ogni giorno può diventare faticoso e monotono, e siamo entusiasti di offrire un’esperienza sicura e accurata qui al Bellagio e all’ARIA che abbini lavoro e divertimento”, Atif Rafiq, presidente di Commercial and Growth per MGM Resorts, ha dichiarato in una dichiarazione. “Questi pacchetti sono progettati per offrire il meglio di entrambi i mondi: un ambiente di lavoro spazioso e sicuro pur consentendo agli ospiti di godere dei servizi e delle esperienze per cui Las Vegas è ben nota attraverso un’unica offerta”.

Sii totalmente in distanziamento sociale nel tuo jet privato

MGM ha anche collaborato con il servizio di jet privati JSX per voli scontati per Las Vegas da Burbank, Orange County, Oakland, Dallas e Seattle, consentendo ai passeggeri di saltare le code e utilizzare i terminal aeroportuali privati per un’esperienza con distanziamento sociale efficace.

I casinò del Nevada sono stati autorizzati a riaprire dal 4 giugno e l’aeroporto di Las Vegas ha visto più di un milione di passeggeri a giugno, un forte calo rispetto ai 4,4 milioni dello scorso anno.

Fonte: lonelyplanet.com

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com