WA ALE RESORT: UN’ISOLA-RIFIUGIO IN MEZZO A UN PARADISO TROPICALE INCONTAMINATO IN MYANMAR

WA ALE RESORT: UN’ISOLA-RIFIUGIO IN MEZZO A UN PARADISO TROPICALE INCONTAMINATO IN MYANMAR

L’arcipelago di Mergui non ancora scoperto della Birmania è così remoto che è stato ampiamente inaccessibile ai visitatori stranieri. Il nuovo Wa Ale Island Resort, situato su una di queste isole lussureggianti, offre una rara opportunità di vivere un paradiso tropicale, dove il più grande lusso è la sua natura incontaminata.

Un progetto ambientale e socialmente responsabile, Wa Ale dispone di undici ville di lusso sulla spiaggia situate proprio sulla sabbia abbagliante e tre ville Treetop nascoste nella volta della foresta, tutte costruite utilizzando pietra locale del fiume e legno di recupero. A completare il resort, ci sono due ristoranti che utilizzano materie prime fornite dagli orti locali e il pescato fresco proviene direttamente dalle acque cristalline circostanti.

Parte del Parco Nazionale Marino di Lampi, Wa Ale offre numerose avventure naturali. Snorkelers e subacquei possono nuotare tra mante, tartarughe e dugonghi, mentre canoisti e paddle boarder possono avventurarsi su fiumi, attraverso foreste di mangrovie e caverne nascoste lungo la costa incontaminata, scoprendo un’isola che rimane proprio come la natura l’ha creata.

Fonte: xoprivate.com

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com