ANGUILLA: la sua tipica bellezza caraibica!

ANGUILLA: la sua tipica bellezza caraibica!
Condividi

Perché andare ad Anguilla? Per la sua variegata offerta di attività dove la natura è l’indiscussa protagonista

Accogliente ed ospitale, la piccola perla del mar dei Caraibi orientali ha una personalità spiccata ed intrigante.

La storia di Anguilla ha radici antiche. Le sue origini risalgono al 2000 a.C., quando gli amerindi originari dell’America del Sud, fondarono le prime comunità, che traevano sostentamento dal mare e dai generosi prodotti della terra. Nel corso dei secoli molte culture diverse si sono avvicendate e l’interessante retaggio culturale dell’isola ne è il risultato evidente.

I primi europei arrivarono verso la fine del XV secolo. Gli inglesi colonizzarono l’isola nel 1650, ma nel corso dei 150 anni seguenti sia britannici che francesi si contesero il controllo dell’isola, fino al 1980, quando venne proclamata Territorio Britannico d’Oltremare.

Unica ed esclusiva, Anguilla ha un carattere che esprime la propria joie de vivre con creatività, passione e serenità, in evidenza in numerose forme artistiche che spaziano dalla pittura alle sculture in legno, dalla musica alla danza, dalla cucina locale al divertimento notturno.

Quasi ogni sera della settimana, ma soprattutto nei weekend, ad Anguilla viene proposta musica dal vivo: reggae, calypso, soca, country e molti ritmi tipici dei Caraibi.

La gente di Anguilla

La gente è uno degli elementi imprescindibili che fanno di Anguilla un luogo straordinario.

Gli anguillani sono orgogliosi della loro isola, del patrimonio e della precisa identità che distinguono una delle più piccole isole abitate dei Caraibi.

Quasi tutta la popolazione ha origini miste legate all’Africa Occidentale, l’Irlanda, l’Inghilterra e il Galles. Gli anguillani si identificano sia con la Gran Bretagna sia con i Caraibi; la lingua ufficiale è l’inglese.

Gli abitanti e i visitatori concordano nel descrivere Anguilla come un luogo accogliente dove i tanti ‘hello’ quotidiani dimostrano il piacere genuino nel condividere l’isola. L’operosità e l’armonia sono tangibili ovunque.

Orgogliosi della propria terra, amano condividerla con i visitatori da tutto il mondo mostrando cortesia ed educazione.

La famiglia, l’amore, il rispetto per la comunità sono valori condivisi. La pace, la considerazione per l’individuo e una profonda consapevolezza delle gioie dell’esistenza contribuiscono a creare un luogo di vita accogliente e caloroso, pieno di allegria e di luce.

Meads Bay

Le spiagge

33 angoli di paradiso sono le straordinarie spiagge di Anguilla, tra le più belle dei Caraibi.

Tutte sfoggiano sabbia candida e vellutata, ma differiscono per carattere: archi naturali mozzafiato come a Mead’s Bay, calette appartate come Little Bay, raggiungibile solo in barca e altre come Shoal Bay, Maundays Bay, Rendezvous Bay per citarne solo alcune tra le più straordinarie. Il mare è calmo quasi ovunque e i fondali sono digradanti. Per gli appassionati del windsurf e del kitesurf le condizioni sono giuste tutto l’anno. Oltre alla spiaggia, l’isola offre attività immersive nella natura come escursioni a piedi, a cavallo o in bicicletta, ecoturismo e birdwatching.

La cucina ad Anguilla

Anguilla stupisce con la sua scena culinaria.

Il carattere della cucina locale di Anguilla attira allo stesso modo residenti e visitatori. Che si tratti di fare la fila per la zuppa di Miss Mabel il sabato mattina, di gustarsi un pranzo sulla spiaggia da Ocean Echo in totale relax, oppure di leccarsi i baffi con le costine di Ken’s BBQ, l’isola si rivela un vero paradiso per le buone forchette.

Lo chic discreto, le spiagge sterminate, i resort di classe e le super-ville hanno valso ad Anguilla una posizione di primissimo piano nella lista delle destinazioni caraibiche più gettonate. Ma sono i più di cento ristoranti dell’isola la ragione per cui i visitatori hanno eletto Anguilla a vera e propria destinazione culinaria.

I sapori autentici di questo luogo di pace e di relax si gustano sulle tavole di tutta l’isola; nei ristoranti a 5 stelle, i caffè, i chioschi sulla spiaggia, i furgoncini e i resort di prima classe, gli chef locali, così come quelli di fama globale, propongono un mix eclettico di cucina tradizionale e internazionale.

Le cantine di livello internazionale e perfino i bar sulla spiaggia, dove il reggae va a braccetto con un calice di Perrier Jouet, hanno innalzato l’asticella della ristorazione ad Anguilla. Il mangiar bene è una parte integrante della cultura, dell’identità e della quotidianità sull’isola.

Bar sulla spiaggia

Ad Anguilla i bar sulla spiaggia sono uno stile di vita.

A volte l’atmosfera ad Anguilla sa riscaldarsi di notte più che di giorno!

Le giornate assolate e le notti tiepide favoriscono la diffusione dei bar all’aperto. Ci sono quelli da frequentare a piedi nudi sulla sabbia e quelli dove i piedi, invece, si muovono danzando al tempo della musica; vi verrà servito champagne al calice o alla bottiglia, da sorseggiare al suono della musica caraibica mentre ogni preoccupazione svanisce.

Raggiungere la spiaggia più vicina con un libro sottobraccio o partire alla scoperta di un mare diverso ogni giorno, immergersi nelle bellezze naturalistiche e predisporsi al divertimento notturno: in fondo è per la magia dell’isola che siete qui!

Per altri articoli su Anguilla clicca qui

Fonte: Anguilla – British Caribbean

Redazione

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com