Bab Sahra: autentico spirito marocchino nel ristorante più esclusivo di Fès

Bab Sahra: autentico spirito marocchino nel ristorante più esclusivo di Fès
Condividi

Il ristorante Bab Sahra irradia un’aura singolare ed esprime l’autentica personalità dello stile marocchino tradizionale nel cuore della medina di Fès

Bab Sahra

Attraversando la famosa porta Bab Boujloud, nota come la Porta Azzurra, si percorrono le tipiche viuzze intrecciate della medina di Fès el-Bali e, dopo una breve passeggiata, si giunge nel rinomato ristorante Bab Sahra, un gioiello in stile moresco che custodisce i segreti della cucina tipica marocchina.

Il Bab Sahra spicca per la sua peculiarità e lo si ammira con il rispetto riservato ad un’opera d’arte. Già a prima vista, promette di vivere un’esperienza immersiva non solo gastronomica, ma nello spirito autentico che caratterizza i costumi del Paese da centinaia di anni.

Bab Sahra

Lo si percepisce dai dettagli dello stile architettonico del palazzo e dalla scelta del menu, che traggono ispirazione dal retaggio storico marocchino, prevalentemente in linea con la tradizione Fassi, conservandone i tratti culturali tipici della medina, tramandati nel tempo.

Il Bab Sahra, recentemente restaurato, si presenta con le caratteristiche di un riad, chiuso verso l’esterno, con un patio centrale che accoglie una stupenda fontana decorativa, dal quale si affacciano simmetricamente numerosi ambienti distribuiti su più piani.

Bab Sahra

Stupende colonne si alternano ad archi sapientemente decorati in stile arabo-andaluso, proiettati verso un piano superiore sovrastato da vivaci soffitti in legno decorati con maestria. Il terrazzo si sviluppa intorno alla cupola in asse con il cortile centrale ed offre ai commensali una straordinaria vista sulla più grande medina di tutto il Marocco.

Bab Sahra

Una stanza del ristorante Bab Sahra è dedicata ad ospitare le Cooking Class dove aspiranti cuochi si cimentano nell’apprendere le tecniche di cottura dei piatti classici della cucina marocchina preparati con ingredienti opportunamente scelti e dosati. Il progetto prevede la straordinaria e attesa collaborazione con MasterChef, l’acclamato reality TV show dove cuochi amatoriali concorrono per realizzare il loro sogno.

Bab Sahra

Aperto sia a pranzo che a cena, dal lunedì alla domenica, il Bab Sahra offre un menu à la carte oltre a dodici menu degustazione composti da tre portate ciascuno, preparati rigorosamente nel rispetto delle ricette tradizionali. La maggior parte delle pietanze viene posta al centro tavola per favorire la condivisione tra i commensali e il servizio è attento, discreto e rigoroso.

Bab Sahra

Tra i piatti proposti si distinguono la varietà di insalate marocchine: si tratta di una selezione di sette pietanze di entrées, servite contemporaneamente, composte da diverse verdure cotte e aromatizzate con i profumi delle spezie usate nella cucina locale.

Bab Sahra

Una nota di merito va sicuramente alla pastilla, emblema caratteristico della città di Fès, che consiste in un tortino dal gusto dolce-salato con un guscio di pasta warka, una pasta sottilissima farcita con pollo, mandorle, spezie ed erbe aromatiche e ricoperta da zucchero a velo profumato alla cannella.

Bab Sahra

Il famoso tajine viene preparato sia a base di manzo che di pollo ed è cotto lentamente a vapore nel caratteristico tegame di terracotta con il coperchio a cono, tegame che viene utilizzato anche per servire il cibo a tavola.

Bab Sahra

Nella tajine viene anche preparato il couscous sia di pollo che vegetariano con verdure e legumi, accompagnato dal brodo di cottura.

Il pasto si completa con un piatto di frutta di stagione presentato con estrema cura.

La degustazione del tè alla menta è una gratificante esperienza sensoriale!

In Marocco, il tè alla menta è considerato un inno all’ospitalità. Rispettando un antico rituale, spetta al capo famiglia preparare il prezioso infuso in presenza dei propri ospiti che ne condividono l’elegante gestualità tramandata nei secoli.

Le minuscole foglie di tè verde arrotolate, di tipo Gunpowder, vengono poste in una teiera scintillante insieme alla menta fresca, allo zucchero e all’acqua. Una volta pronto, si assiste al momento culminante del servizio quando il tè viene versato, con un movimento di grande abilità dall’alto verso il basso, in bicchierini di vetro decorati posti in un vassoio spesso intarsiato.

Bab Sahra

Al ristorante Bab Sahra il tè viene servito alla perfezione seguendo la tradizione e gli ospiti, inebriati dall’intenso profumo sprigionato dalla bevanda, che si unisce a quello della menta fresca, assistono quasi ipnotizzati dall’antico rito. Per deliziare i commensali, vengono offerti dei biscottini assortiti che ne completano la degustazione.

Bab Sahra

Il Bab Sahra è adatto a tutti coloro che amano scoprire i sapori della cucina marocchina autentica in un ambiente raffinato ed esclusivo situato nel cuore della medina, patrimonio UNESCO, la più antica e la più grande delle quattro Città imperiali del Paese.

Bab Sahra
Bab Sahra
Bab Sahra
Bab Sahra
Bab Sahra
Bab Sahra

Per altri articoli relativi al Marocco clicca qui

Redazione

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com