BOLIVIA: LAGUNA VERDE

BOLIVIA: LAGUNA VERDE

Le acque verde smeraldo di questo lago sono uno spettacolari, ma non è il luogo ideale per nuotare.

La Laguna Verde si trova nell’estremo sud-ovest della Bolivia, non lontano dal confine con il Cile. A seconda della forza dei venti, che sollevano l’acqua, i minerali e i sedimenti al suo interno, il colore del lago varia da un tranquillo turchese a uno smeraldo brillante.

La regione dell’Altiplano, o pianura alta, della Bolivia è nota per i suoi paesaggi mozzafiato. Il più famoso di tutti è Salar de Uyuni, la più grande salina del mondo. E a sud delle saline si trovano una serie di laghi d’alta quota, molti dei quali sono noti per le loro distinte acque colorate.

Laguna Colorada è probabilmente il lago più famoso della regione, sia per le sue suggestive acque rosse che per le migliaia di fenicotteri rosa che vengono a nutrirsi del suo plancton. Circa 40 miglia a sud di Laguna Colorada si trova la Laguna Verde, un lago più piccolo ma non meno spettacolare con caratteristiche nettamente diverse.

Laguna Verde, come suggerisce il nome, è molto, molto verde. E a volte sembra … un po’ tossico. Ecco perché i fenicotteri scelgono di non nutrirsi in questo particolare lago.

Laguna Verde ha alte concentrazioni di piombo, zolfo, arsenico e carbonati di calcio, rendendolo meno attraente per tutti tranne che per gli estremofili più resistenti. E a causa dell’elevato contenuto di minerali, le acque del Lago Verde possono rimanere liquide a temperature fino a -21,2 gradi Celsius. Ma questi stessi minerali conferiscono al lago il suo fantastico colore verde, rendendolo un punto di riferimento per i fotografi e gli appassionati di scenari unici.

La natura pittoresca della Laguna Verde è ulteriormente esaltata dalla presenza di Volcán Licancabur, uno stratovulcano il cui cono quasi perfetto sorge a meno di tre miglia a sud-ovest del lago. Licancabur è considerata una montagna sacra e sono stati trovati siti archeologici sui pendii e sul cratere sommitale, che una volta nascondeva una cripta Inca.

Laguna Verde si trova all’interno della Riserva Nazionale Fauna Andina di Eduardo Avaroa nell’estremo sud-ovest della Bolivia, nella Provincia di Sur Lípez del Dipartimento di Potosí. Una stretta strada rialzata separa la Laguna Verde dalla vicina Laguna Blanca (White Lake), il cui colore bianco è anche il risultato di minerali nell’acqua. Molti turisti visitano i laghi durante un tour di più giorni, che è spesso combinato con Salar de Uyuni. Il periodo migliore per visitare la Laguna Verde è durante la stagione secca da aprile a settembre.

Fonte: atlasobscura.com

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com