I castelli imperdibili d’Irlanda!

I castelli imperdibili d’Irlanda!
Condividi

Leggenda, folclore e le splendide aree circostanti sono la garanzia che i castelli d’Irlanda cattureranno per sempre la nostra immaginazione!

In Irlanda non sei mai troppo lontano da un castello! Le leggende e i panorami hanno fatto in modo che catturassero la nostra immaginazione. E dietro ogni castello, c’è una personalissima storia. Con oltre 3000 castelli sparsi per tutta l’isola, sarebbe impossibile visitarli tutti. Ne abbiamo scelti tre che sono aperti al pubblico e che saranno indimenticabili!

Ballynahinch Castle

In posizione nascosta tra 180 ettari di aspro paesaggio del Connemara, Ballynahinch Castle è l’ideale per chi cerca uno scenario rilassante. Ora un albergo, col tempo la tenuta è diventata più tranquilla, ma circa cinquecento anni fa ospitò alcune delle figure più malfamate della leggenda irlandese. Qui soggiornarono la regina dei pirati Grace O’Malley e il “feroce clan O’Flaherty”.
La tenuta di Ballynahinch può essere facilmente apprezzata a cavallo o a piedi, mentre la stagionale caccia alle beccacce e le escursioni all’isola deserta di Inishlacken sono tra le esperienze preferite dai visitatori. Chi preferisce apprezzare i dintorni storici da una location più confortevole può rilassarsi in una tranquilla poltrona accanto al camino.

Dunluce Castle

All’estremità della costa dell’Antrim sorge la vasta e irregolare tenuta del Dunluce Castle, affacciato sul mare in cima a una scura roccia basaltica. Un tempo dimora dei clan in lotta McQuillan e MacDonnell, è la quintessenza del castello medievale irlandese. Da ribellioni a incendi, da sirene ad arpie, Dunluce è stato protagonista di forti emozioni. Non stupisce quindi che questo castello ricco di storia sia stato, stando alle voci, fonte di ispirazione per C.S. Lewis per il venerato Cair Paravel di Narnia. Con le bianche scogliere di Portrush che si stagliano a ovest, ti sembrerà di essere tornato indietro nel tempo. Ma non avvicinarti troppo al bordo: narra la leggenda locale che un giorno la cucina del castello crollò in mare trascinando con sé sette cuochi.

Birr Castle

Il terzo conte di Rosse era un gentiluomo innovativo. Il suo telescopio Leviathan, ancora in funzione al Birr Castle, era un tempo il più grande esistente e sua moglie Mary creò una delle prime camere oscure al mondo nelle stalle della tenuta. Non è difficile scoprire perché: i Birr Castle Gardens sono tra i più splendidi d’Irlanda. Infiniti fiori esotici ravvivano la tenuta in un arcobaleno di colori, mentre cascate e laghi ospitano lontre, aironi e martin pescatore.
Nel castello, i visitatori sono guidati dai discendenti del conte e di sua moglie, i cui ritratti adornano ancora la grande sala da pranzo vittoriana. La vista dallo spettacolare Gothic Saloon di forma ottagonale si estende al fiume Camcor, la cui corrente una volta servì al figlio della coppia per fornire elettricità al castello.

L’Irlanda vi aspetta!

 

 

Fonte: www.ireland.com

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com