LA NATURA PIÙ BELLA DEL MONDO VIA WEBCAM – ACCEDI AL LINK

LA NATURA PIÙ BELLA DEL MONDO VIA WEBCAM – ACCEDI AL LINK

Dal tramonto sulla spiaggia di Santa Monica passando per l’Alaska, tra orsi e paesaggi ghiacciati, fino ai cieli canadesi per ammirare l’aurora boreale e molto altro ancora. Con centinaia di webcam in tutto il mondo il sito explore.org ci regala la natura più bella

Se l’accesso al mondo, là fuori, è temporaneamente «sospeso», questo non vuol dire che non si possa comunque viaggiare (virtualmente). Basta un pc e una buona connessione per farlo. Ad aprire la finestra per ammirare in diretta l’aurora boreale, o per sbirciare un ippopotamo mentre fa il bagno nella savana africana o, ancora, per scoprire il frenetico via vai dei mille pesci colorati nel cuore degli oceani ci pensa explore.org.

Grazie alle numerose webcam, posizionate in oltre 160 luoghi del pianeta e monitorate da centri di ricerca, parchi, associazioni ambientaliste, istituiti scientifici, associazioni no-profit, la piattaforma permette di vedere live quello che accade in quel preciso punto del mondo.

Un viaggio virtuale, anche h 24 per i viaggiatori incalliti e incontentabili, che con un clic offre la possibilità, ad esempio, di volare in Sudafrica, all’alba, per guardare giraffe ed elefanti mentre si abbeverano, e poi atterrare sulla spiaggia di Santa Monica giusto in tempo per godersi il suo inconfondibile tramonto. Nulla vieta poi di ripartire un’altra volta, magari in direzione Alaska per vedere da vicino orsi e distese immense di ghiaccio, prima di rifare le valigie per la prossima meraviglia: l’aurora boreale dei cieli canadesi.

Ma la piattaforma online, soprannominata anche «Netflix of live Nature» non si limita a dare sguardi casuali sul mondo. Ogni contenuto porta con sé la spiegazione dettagliata di quello che sta accadendo, offrendo curiosità, informazioni, consigli riguardo gli orari ideali per assistere a momenti clou (anche la natura ha i suoi tempi!), oltre alla possibilità di accedere a una community per scambiarsi idee, porre domande e infine, sostenere, in alcuni casi, le attività di quello specifico centro con piccole donazioni.

explore.org, come spiega il suo fondatore Charles Annenberg Weingarten direttamente sul sito, ha un’anima filantropica. Nasce a scopo educativo e informativo offrendo una vasta gamma di argomenti – dai diritti degli animali alla salute e ai servizi umani, dalla fragilità ambientale all’istruzione e alla spiritualità – trattati attraverso film, documentari, articoli, contributi e anche registrazioni degli attimi più belli (cosiddetti «highlights») catturati dalle webcam per chi li avesse persi in diretta.

«Vogliamo che tu possa innamorarti ancora del mondo» dice ancora il fondatore nel video di presentazione, sottolineando la missione di questo portale, ovvero quella di documentare e condividere la vita della natura per farla conoscere, per riconnettere l’uomo ad essa, ma soprattutto per imparare a rispettarla. «Bisogna avere cura di ciò che si ama» avverte. Tutto questo è reso possibile grazie alla collaborazione con centri di ricerca, associazioni, organizzazioni che si battono ogni giorno per la tutela e la salvaguardia della fauna e di cui explore.org si fa sostenitore.

Un regalo per tutte le anime viaggiatrici in attesa di tornare a vedere il mondo con i propri occhi.

Fonte: vanityfair.it – Laura Scafati

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com