LE SEYCHELLES PRONTE AD ACCOGLIERE I TURISTI ITALIANI

LE SEYCHELLES PRONTE AD ACCOGLIERE I TURISTI ITALIANI
Condividi

È finalmente possibile visitare le splendide isole dell’Oceano Indiano anche per turismo

Le Seychelles hanno riaperto le frontiere al turismo internazionale e questa apertura anche da parte del Governo italiano era una notizia da tempo attesa per ricominciare a lavorare anche con l’amato mercato italiano.

I viaggi per turismo si svolgono secondo specifiche misure di sicurezza sanitaria, con permanenza in strutture ricettive certificate, e tamponi di controllo all’andata e al rientro.

Per approfittare dei “corridoi” bisognerà necessariamente avere il Green Pass (vaccinazione o guarigione) e affidarsi agli operatori di settore per l’organizzazione del viaggio.

Cade così anche  ogni obbligo di quarantena o isolamento fiduciario al ritorno dal viaggio. Ma solo se, all’imbarco per il rientro, si presenterà il risultato negativo di un ulteriore test fatto 48 ore prima del viaggio. Altra condizione necessaria è quella di sottoporsi, all’arrivo in aeroporto in Italia, ad un nuovo tampone. Queste regole sono valide sia per i voli diretti verso le mete di vacanza che per quelli che fanno scali intermedi.

«Le Seychelles sono felici di accogliere i turisti italiani per trascorrere una vacanza all’insegna del relax e vivere un’esperienza indimenticabile in totale sicurezza – ha dichiarato Danielle Di Gianvito Marketing Representative Seychelles Tourism in Italia – Le Seychelles hanno lavorato costantemente a stretto contatto con strutture ricettive, compagnie aeree e tour operator per sviluppare e preparare l’accoglienza dei turisti internazionali e finalmente anche di quelli italiani che tanto amano questa meravigliosa destinazione.

Regole per l’accesso

I viaggiatori in arrivo dovranno effettuare non oltre le 48 ore dalla partenza un tampone molecolare (PCR test) avente esito negativo e compilare la “Health Travel Authorisation” sul seguente sito: www.seychelles.govtas.com (procedura a pagamento). Il risultato del test e la “Health Travel Authorisation” verranno richiesti dalla compagnia aerea al momento del check-in e senza di essi potrà essere negato l’imbarco. È altresì obbligatoria la stipula di un’assicurazione sanitaria COVID-19 che copra eventuali costi di quarantena e trattamenti medici. E’ necessario il Green Pass. I viaggiatori potranno alloggiare solamente all’interno di strutture autorizzate che siano alberghi, guest house, appartamenti o imbarcazioni e non è previsto alcun periodo di isolamento o quarantena. Se il soggiorno supera i sette giorni è previsto un tampone di controllo a metà soggiorno. Massimo 48 ore dal rientro si dovrà effettuare un tampone antigenico o molecolare con esito negativo e sottoporsi a nuovo controllo all’arrivo in aeroporto in Italia.

Fonte : Ufficio Stampa Seychelles Tourism Board in Italia

seychellestravel

http://Ministero della Salute delle Seychelles e il Focus Coronavirus.www.seychelles.travel

Paola Paciotti

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com