Non solo Rodin. A Lisbona una grande mostra sulla scultura francese dell’Ottocento!

Non solo Rodin. A Lisbona una grande mostra sulla scultura francese dell’Ottocento!
Condividi

Per la prima volta una mostra riunisce le collezioni di sculture francesi dell’Ottocento assemblate da due grandi collezionisti del XX secolo, Calouste Gulbenkian e Carl Jacobsen.

Due grandi collezionisti del XX secolo con una passione in comune: la scultura francese. Stiamo parlando di Calouste Sarkis Gulbenkian (1869-1955) e di Carl Jacobsen (1842-1914) che, per la prima volta, riuniscono le rispettive collezioni in una mostra dedicata al tema della posa nelle opere scultoree della Francia ottocentesca.

Una trentina di lavori provenienti dalle collezioni del Calouste Gulbenkian Museum di Lisbona e del Ny Carlsberg Glyptotek di Copenaghen sono così riunite in Pose and Variations – questo il titolo della mostra itinerante partita dal Portogallo, prima di recarsi in Danimarca – all’interno di cinque sezioni che rispecchiano altrettante pose delle figure: The unposed; Crouching; Nursing; Intertwined; Standing.

Le convergenze tra le due collezioni sono evidenti non solo negli artisti rappresentati – dal pittore e anche scultore Edgar Degas (celebre la sua ballerina conservata al Musée d’Orsay) ad Auguste Rodin – ma anche nel modo in cui questi artisti hanno adottato e adattato alcune pose, principalmente ispirate alla mitologia classica.

Fonte: Artribune-– Claudia Giraud

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com