POLONIA: PROGETTI E STRATEGIE FUTURE

POLONIA: PROGETTI E STRATEGIE FUTURE
Condividi

Barbara Minczewa, direttrice dell’Ente Nazionale Polacco, per il turismo ha presentato ieri a Roma presso l’Istituto Polacco, i progetti e le strategie per il 2022.

La Polonia meno conosciuta sarà il focus per il nuovo anno, Oltre alle città d’arte come Cracovia, Varsavia, Danzica e Breslavia, si promuoverà una destinazione dall’incredibile ricchezza naturalistica, culturale, paesaggistica e gastronomica delle sue regioni, ognuna con le proprie peculiarità.

Durante la pandemia sono stati molti i turisti che hanno optato per tour nelle località meno conosciute, a contatto con l’arte, la cultura e la natura del posto ed è proprio questo il principale focus di promozione della destinazione per l’anno a venire

E molti saranno anche i turisti che sceglieranno di andare in Polonia per i famosi mercatini di Natale perché in Polonia il Natale è magico ed è uno dei Paesi europei in cui questa tradizione è particolarmente sentita e vissuta intensamente. Da fine novembre i centri storici e i luoghi iconici di molte città polacche sono pronti ad accogliere ed emozionare i turisti con i loro mercatini che sono sempre incorniciati da splendide illuminazioni, arricchiti dai presepi e decorazioni natalizie per far vivere un’esperienza davvero speciale e indimenticabile!

Polonia

Passeggiando tra innumerevoli e coloratissime casette di legno, perfettamente addobbate, che espongono souvenir e oggetti di artigianato locale, potrete ammirare le spettacolari luminarie natalizie, sentire nell’aria il profumo di deliziose specialità della tradizione polacca e lanciarvi in una divertente pattinata sul ghiaccio.

Lasciatevi travolgere dallo spirito natalizio che si respira nelle principali città polacche, Varsavia, Danzica, Cracovia, Breslavia e Poznań, da quell’atmosfera magica e fiabesca che, da fine novembre ai primi giorni di gennaio, saprà catturare il vostro cuore!

Paola Paciotti

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com