Repubblica Ceca: il periodo natalizio è un sogno!

Repubblica Ceca: il periodo natalizio è un sogno!
Condividi

Coppie in fuga romantica e famiglie con bambini vivranno una vacanza da sogno nella Repubblica Ceca

La Repubblica Ceca è una destinazione molto apprezzata dai turisti, in particolar modo da quelli europei ed italiani. Il trend degli arrivi degli ultimi mesi dimostra l’apprezzamento dei visitatori che hanno scelto di trascorrere una vacanza in Repubblica ceca.

Repubblica ceca

Nel periodo invernale, e più specificamente in quello natalizio, il Paese riserva ai turisti una calda accoglienza e trasforma uno dei momenti più magici dell’anno in una vacanza che lascerà ricordi indimenticabili sia alle coppie in cerca di una fuga romantica che alle famiglie con bambini.

I mercatini di Natale sono ormai nella top list delle esperienze invernali in Repubblica Ceca, ma non possiamo non citare i city break nelle principali città: la sempre attuale Praga, la giovane Brno, l’alternativa Ostrava, la storica Olomouc e la spumeggiante Pilsen.

Insomma, non manca la scelta per un weekend di svago o per le feste di fine anno!

Mercatini di Natale per tutti i gusti!

Repubblica ceca

Vivete lo spirito natalizio con i mercatini dell’Avvento della Repubblica Ceca che vi faranno entrare nel vero spirito natalizio.

Godetevi l’atmosfera del Natale inella Repubblica ceca nei mercatini dell’Avvento, che illuminano i centri delle città di tutto il Paese dalla fine di novembre fino al nuovo anno. Acquistate regali originali fatti a mano, ammirate le mani di abili artigiani, assistete ai numerosi concerti o semplicemente godetevi l’atmosfera festiva con una tazza di punch, vin brulé o idromele caldo…

Esprimete un desiderio sotto il più grande albero di Natale illuminato della Repubblica Ceca!

Una capitale senza mercatini di Natale sarebbe come un Natale senza canti. A Praga si svolgono in diversi luoghi. I mercatini di Natale più suggestivi si svolgono, ad esempio, in piazza della Repubblica (náměstí Republiky), in piazza San Venceslao, in piazza della Pace (náměstí Míru) e nel Castello di Praga. I più grandi sono invece allestiti nella piazza della Città Vecchia, che fino al 6 gennaio è decorata con il più grande albero di Natale illuminato della Repubblica Ceca.

Vivete il Natale di Mozart

Anche in Moravia si può vivere l’atmosfera di festa. Sono celebri, ad esempio, i mercatini di Natale di Brno, dove persino Mozart trascorse il Natale. I mercatini dell’Avvento di Olomouc sono invece un’esperienza da favola. La piazza locale, con la sua colonna della peste protetta dall’UNESCO, è ancora più bella a Natale.

E sarà ancora più affascinante dopo qualche goccia (o meglio tazza) di punch: in nessun altro mercatino di Natale del Paese troverete una selezione così ampia di questa bevanda calda squisita. E che ne dite di una pattinata su una pista di ghiaccio all’aperto? Questo è possibile nella Ostrava natalizia!

Sogno di un bianco Natale

E ora torniamo in Boemia. Per sentire il profumo del vin brulé, dell’idromele, del pan di zenzero (e naturalmente della birra) potete andare anche a Plzeň. Per raggiungere la piazza in cui si svolgono i mercatini di Plzeň e il suo ricco programma, potete prendere il tram natalizio! L’Avvento di Český Krumlov, una delle città più pittoresche del Paese, offre canti natalizi all’aria aperta, una sfilata di angeli e, soprattutto, un’eccezionale atmosfera romantica che non dimenticherete facilmente.

E dove è più probabile vivere un vero bianco Natale? A Liberec, nella Boemia settentrionale, una città quasi ai piedi dei Monti dei Giganti. E, anche se la neve non cadrà, i mercatini di Natale di Liberec non vi deluderanno grazie all’atmosfera e al ricco programma.

Repubblica ceca

City break in Repubblica Ceca

Concedetevi una breve vacanza o un weekend lungo in una delle metropoli ceche o morave. Le più grandi città ceche vi offrono una miriade di esperienze, una ricca vita culturale e un’atmosfera unica.

Praga sembra fatta apposta per il romanticismo!

Nella capitale non potete perdervi la visita del Castello di Praga, da cui scenderete attraverso le pittoresche strade di Malá Strana fino al famoso Ponte Carlo, costruito nel XIV secolo. E vorrete sicuramente vedere l’Orologio astronomico della Città Vecchia, il più antico orologio astronomico funzionante al mondo.

Alla Galleria Nazionale di Praga avrete l’opportunità di visitare le mostre della collezione (per i minori di 26 anni, ingresso gratuito). E i castelli vicini di Křivoklát e Karlštejn vi invitano a fare una gita romantica!

Oltre alle tante birrerie e osterie tradizionali, come U Fleků, in città trovate anche molti ristoranti moderni, come Vozovna Stromovka, caffetterie hipster a Vršovice e il Manifesto Market a Smichov.  Per l’intrattenimento e i rinfreschi, potete anche recarvi alle sponde della Moldava, con le prigioni sotterranee originali, o al Lucerna music bar.

Volete qualcosa di insolito? Al Museo interattivo dei sensi avrete la possibilità di sperimentare un miraggio o una stanza capovolta e sdraiarvi su un letto di chiodi. E per gli amanti dell’arte moderna, la DOX di Holešovice, la Pragovka Art Gallery o la nuova galleria Kunsthalle a Malá Strana rappresentano una tappa obbligata.

Prague Visitor Pass

Repubblica ceca

Il Prague Visitor Pass è una tessera che consente di ottenere l’ingresso gratuito o ridotto alle attrazioni turistiche più interessanti di Praga. Allo stesso tempo, è utilizzabile come biglietto per i trasporti pubblici, permette di noleggiare una bicicletta, di godersi una crociera turistica sulla Moldava, di usufruire dei servizi delle guide turistiche e di molti altri sconti.

Hotel dei record e curiosità

Repubblica ceca

Siete alla ricerca di hotel originali? Preparate le valigie e venite a soggiornare in un hotel da record. L’hotel più stretto? L’hotel in una torre? L’hotel che vi fa sentire come in un’astronave? L’hotel più antico? L’hotel con un’unica camera? O l’hotel alla massima altitudine della Repubblica Ceca? A voi la scelta!

Gli hotel più stretti della Repubblica Ceca: l’hotel praghese Clementin e l’Avion di Brno

Nella Città Vecchia di Praga si trova il romantico hotel Clementin. L’hotel più stretto di Praga colpisce a prima vista per la sua larghezza: la casa U Panny Marie (Dalla Vergine Maria), chiamata anche “U Naší milé Paní” (Da Nostra Signora), risale alla seconda metà del XIV secolo e la sua larghezza è di soli 3,28 metri.

Repubblica ceca

Gli ospiti dell’hotel hanno a breve distanza diverse leggendarie bellezze di Praga: la piazza della Città Vecchia si può raggiungere in pochi minuti attraversando Mariánské náměstí (piazza di Maria), via Karlova porta direttamente al Ponte Carlo e le finestre offrono una veduta del Klementinum.

L’hotel più stretto non deve necessariamente trovarsi in un edificio storico: basta visitare l’hotel Avion a Brno. Anche se l’edificio funzionalista è stato costruito nel 1928 secondo un progetto di Bohuslav Fuchs, ha una facciata larga appena otto metri. Il simbolo dell’architettura ceca d’avanguardia ha un’atmosfera perfetta da Prima Repubblica, venite a scoprirlo di persona.

L’hotel più grande: l’hotel Hilton Prague

Quasi 800 camere, undici piani e la più grande sala conferenze con una capienza di 1500 persone: questo è solo un breve biglietto da visita del lussuoso hotel a cinque stelle Hilton Prague. La costruzione è iniziata negli anni ’80 ed è stata completata dopo il rovesciamento del regime comunista nel 1989, ma all’epoca si chiamava hotel Atrium per l’ampio spazio con vetrate dell’interno.

Repubblica ceca

Durante le loro visite a Praga vi hanno soggiornato presidenti americani come Bill Clinton, George Bush, Barack Obama e uomini d’affari come Bill Gates. All’ultimo piano dell’hotel è attivo dal 2008 il Cloud 9 Sky Bar & Lounge↗, il primo sky bar praghese in stile chic urban lounge, mentre gli amanti dello sport e del benessere apprezzeranno il LivingWell Health Club & Spa.

Hotel situati in torri: la torre della televisione di Žižkov, Ještěd e Praděd

Nella nostra selezione, lo One Room Hotel è considerato un hotel situato in una torre. L’hotel più piccolo della Repubblica Ceca svela il numero di camere nel proprio nome. Questo luogo unico si trova nella Torre della televisione, nel quartiere Žižkov di Praga, e da 70 metri di altezza avrete la città sul palmo della mano, magari bevendo un cocktail nella vasca da bagno o cenando al ristorante Oblaca o nel Bistro 66. Dopo tutto, chi non vorrebbe passare la notte in un luogo così attraente?

Repubblica ceca

È possibile dormire in una torre anche altrove nella Repubblica Ceca. Dove? Ad esempio, a Ještěd: l’hotel nella torre della televisione offre vedute spettacolari dei dintorni (Liberec, i Monti dei Giganti e i Monti Iser), mentre il design ultramoderno e senza tempo vi farà sentire come se steste volando in un’astronave.

Tuttavia, si può soggiornare anche più in alto, nell’hotel della torre della televisione di Praděd. L’altitudine della torre è di 1562,8 metri, il secondo punto più alto della Repubblica Ceca dopo la Sněžka (1602 m). Dalle camere dell’hotel si possono vedere le cime dei Monti Jeseníky, se il tempo è clemente (soprattutto in autunno e in inverno) si possono vedere i Monti dei Giganti (126 km), i Monti Beschidi (105 km) e la Piccola Fatra (150 km), a volte si possono vedere anche gli Alti Tatra (230 km).

L’hotel in monastero più antico: il monastero di Břevnov

Un tempo i monasteri offrivano solitamente un riparo ai pellegrini, per cui si può dire, con una leggera iperbole, che il più antico hotel in monastero delle regioni ceche è sorto probabilmente nel monastero di Břevnov a Praga. Il più antico monastero maschile del paese è attivo dal 993 e vi si trova anche uno dei più antichi birrifici monastici del mondo; l’hotel in monastero Adalbert continua questa antica tradizione.

Repubblica ceca

In Repubblica Ceca l’inverno è pura magia!

Repubblica ceca

Per altri articoli relative alla Repubblica Ceca clicca qui

Fonte: Ente Nazionale Ceco per il Turismo – Italia

Redazione

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com