SEYCHELLES – IL COCO DE MER, IL FRUTTO PROIBITO DELL’EDEN

SEYCHELLES – IL COCO DE MER, IL FRUTTO PROIBITO DELL’EDEN

Il Coco de Mer è un delizioso frutto con il seme più grande del mondo e dalla forma suggestiva e molto sensuale

Il seme del Coco de Mer è il più grande del mondo. Ognuno pesa all’incirca come tre palle da bowling. Quando i raccoglitori raccolgono il frutto in anticipo, mentre il seme si sta ancora formando, contiene una gelatina di latte che ha il sapore di una noce di cocco dolce e leggermente agrumata con la consistenza di una morbida delizia turca. Eppure, qualcosa di così delizioso, solo una manciata di persone l’hanno mai mangiato.

Le palme di Coco de Mer sono incredibilmente rare, crescono naturalmente solo su due isole delle Seychelles, un arcipelago di isole meravigliose al largo della costa dell’Africa orientale. Il governo controlla rigorosamente questi alberi, che la IUCN classifica come alberi in pericolo. Le persone con una palma Coco de Mer che cresce sulla loro terra devono seguire delle regole: i semi possono essere dati in dono, baratati o mangiati, ma è proibito lo scambio di denaro.

SEYCHELLES - IL COCO DE MER, IL FRUTTO PROIBITO DELL’EDEN

I pochi negozi autorizzati a vendere i semi ne ricevono solo una quantità limitata. Anche allora, non vengono venduti come cibo, ma come decorazioni. I venditori hanno visto i semi a metà, svuotati e i gusci incollati nuovamente. Perché i semi sono un ornamento popolare? Hanno una forma decisamente suggestiva, con una sorprendente somiglianza ai glutei da un lato e i genitali femminili dall’altro, perfino con un ciuffo di capelli nel punto previsto. Non sorprende che alcune persone li considerino un potente afrodisiaco.

SEYCHELLES - IL COCO DE MER, IL FRUTTO PROIBITO DELL’EDEN

Nel 2014, l’isola di Praslin alle Seychelles ha tenuto il suo primo festival culinario e artistico, con il Coco de Mer al centro della scena. Gli chef lo hanno mescolato con gelato, pane, mousse e altre prelibatezze. L’uso di questo ingrediente raro ha attratto sia i residenti delle Seychelles che i visitatori da tutto il mondo. Sebbene ci fosse un altro festival nel 2015, il Coco de Mer non è stato pubblicizzato come parte del menu. Potrebbe passare molto tempo prima che il mondo abbia un’altra opportunità di assaggiare il frutto proibito.

La riserva naturale della Vallee de Mai ospita palme viventi di Coco de Mer e molte altre specie affascinanti originarie dell’isola e dipendenti dall’albero per la sopravvivenza. Se sei abbastanza fortunato da avere un amico alle Seychelles con una palma Coco de Mer nella loro proprietà, potresti provare a chiederglielo gentilmente. Ma non offrire soldi:  è illegale!

SEYCHELLES - IL COCO DE MER, IL FRUTTO PROIBITO DELL’EDEN

Fonte: atlasobscura.com

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com