SKULL ISLAND: IL SEPOLCRO DEI TESCHI DEI CAPI GUERRIERI

SKULL ISLAND: IL SEPOLCRO DEI TESCHI DEI CAPI GUERRIERI
Condividi

Segui le regole su Skull Island

Una piccola isola nelle Solomon Islands, nel Vonavona Lagoon, è una delle are più sacre nella regione, a 30 minuti di barca da Munda. E’ il luogo di riposo finale per i teschi degli innumerevoli guerrieri vinti e anche il sepolcro per i teschi dei guerrieri capi. Risalgono al 1920 e sono situati in un piccolo scrigno triangolare. La visita fornisce una panoramica sulla storia dei “cacciatori di teste” dei guerrieri locali.

Si consiglia ai visitatori di Skull Island di attendere fino a quando il barcaiolo canti la sua preghiera prima di scendere a bordo. Le storie abbondano di coloro che sono arrivati ​​a terra prima che i rispetti siano stati pagati – strane afflizioni che richiedono l’aiuto delle donne del villaggio con speciali poteri di guarigione.

Non essere scoraggiato però. Skull Island, come suggerisce il nome, contiene teschi e tombe, ma offre anche una panoramica della storia e dei costumi locali della zona.

La piccola isola è in realtà un deposito per una collezione di teschi che sono stati trasferiti dalla New Georgia Island quando i missionari sono arrivati ​​e hanno proceduto a smantellare molte delle tradizioni locali.

Una di queste tradizioni era quella di mettere i corpi dei morti contro un albero e aspettare che si decomponessero naturalmente prima di seppellire il corpo e posizionare il teschio in un santuario speciale. Le persone comuni avevano i loro teschi posizionati sul fondo mentre i teschi dei capi erano posizionati in cima.

I viaggi a Skull Island possono essere organizzati da fornitori di alloggi a Munda e sulle isole vicine.

 

 

 

Fonte: Travel Inc. Memo – South Pacific Tourism Organizaton

 

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com