EGITTO: DAL 1° SETTEMBRE NUOVE REGOLE PER LA RIPRESA DEL TURISMO CULTURALE NEL PAESE

EGITTO: DAL 1° SETTEMBRE NUOVE REGOLE PER LA RIPRESA DEL TURISMO CULTURALE NEL PAESE
Condividi

Regolamento per la ripresa del turismo culturale in Egitto a partire dal 1 settembre 2020

L’Autorità per l’Aviazione Civile egiziana ha informato tutte le compagnie aeree che operano negli aeroporti internazionali di Hurghada, Sharm El Sheikh, Marsa Alam e Taba che a partire dal 1° settembre i passeggeri potranno effettuare il test PCR per il rilevamento del Covid-19 al loro arrivo in questi aeroporti al costo di $ 30 nel caso in cui non forniscano un certificato con esito negativo del test RT-PCR per coranavirus eseguito 72 ore prima della data prevista del volo. Seguiranno aggiornamenti dell’Autorità per l’Aviazione Civile egiziana

I- Regolamento per le attività turistiche

Tutti i tipi di attività turistiche, legate al turismo culturale, opereranno con un massimo del 50% della loro capacità totale.

II- Regolamento per i mezzi di trasporto per turisti (autobus, limousine, golf car)

• Tutti i mezzi di trasporto per turisti opereranno con un massimo del 50% della loro capacità totale; lasciando un posto libero accanto a ciascun passeggero sull’autobus e nelle golf car, con un massimo di due passeggeri in una limousine.

• I passeggeri e i conducenti sono tenuti a indossare sempre mascherine per il viso durante il viaggio.

• Vengono forniti sanificanti e disinfettanti per le mani; prima e dopo ogni viaggio viene eseguita un’accurata pulizia, disinfezione e adeguata ventilazione.

III. Regolamento per gruppi turistici che visitano siti archeologici e musei

• Tutti i musei e siti archeologici (aperti ai visitatori) riceveranno egiziani e turisti a partire dal 1 ° settembre 2020.

• Tutti i punti di contatto e i pavimenti nei musei e nei centri visitatori nei siti archeologici vengono disinfettati quotidianamente prima dell’orario di apertura.

• I gruppi turistici non devono superare le 25 persone nei musei e nei siti archeologici.

• Le guide turistiche devono indossare mascherine facciali e utilizzare apparecchiature audio all’interno dei musei. Gli auricolari vengono sterilizzati dopo ogni utilizzo.

• Le aziende turistiche devono fornire mascherine per il viso a turisti e conducenti.

• La temperatura dei dipendenti viene controllata quotidianamente (e dei visitatori prima di entrare nei musei e nei siti archeologici interni).

 • Viene mantenuto un distanziamento fisico di sicurezza (almeno 1 metro).

• Il numero massimo di visitatori ammessi all’interno di musei e siti archeologici al coperto è:
– 100 visitatori l’ora in tutti i musei (200 visitatori l’ora nel Museo Egizio di Tahrir).
– 10 – 15 visitatori all’interno di qualsiasi piramide o tomba (a seconda delle sue dimensioni).

• I viaggi di scuole, università ed enti governativi devono essere prenotati in anticipo ai siti archeologici e musei, almeno 48 ore prima della visita programmata, con non più di 15 persone per viaggio, con un massimo di 5 viaggi al giorno.

IV. Hotel galleggianti

Gli hotel galleggianti non possono effettuare crociere sul Nilo prima dell’inizio di ottobre 2020.

Fonte: Ufficio Turistico Egiziano

ENGLISH ORIGINAL VERSION:

Regulations for the Resumption of Cultural Tourism to Egypt as of September 1, 2020

I- Regulations for Tourism Activities

All types of tourism activities, related to cultural tourism will operate with a maximum of 50% of their total capacity.

II- Regulations for the Means of Transportation for Tourists (bus, limousine, golf cars)

• All means of transportation for tourists will operate with a maximum of 50% of their total capacity; leaving a vacant seat next to each passenger on the bus and in golf cars, with a maximum of two passengers in a limousine.

• Passengers and drivers are required to wear face masks at all times during the journey.

• Disinfectants and hand sanitizers are provided; thorough cleaning, disinfection and proper ventilation is carried out before and after each trip.

III. Regulations for Tourist Groups Visiting Archaeological Sites and Museums

• All museums and archeological sites (open for visitors) will receive Egyptians and tourists as of September 1, 2020.

• All touch points and floors in museums and visitor centers in archeological sites are disinfected daily before opening hours.

• Tourist groups are not to exceed 25 people in museums and archeological sites.

• Tour guides are required to wear face masks and use audio equipment inside museums. Ear pieces are sterilized after each use.

• Tourism companies are to provide face masks to tourists and drivers.

• Temperature of employees is checked daily (and visitors before entering museums and indoor archeological sites).

• Safe physical distancing is maintained (at least 1 meter).

• The maximum number of visitors allowed inside museums and indoor archeological sites is:
– 100 visitors per hour in all museums (200 visitors per hour in the Egyptian Museum in Tahrir).
– 10 – 15 visitors inside any pyramid or tomb (depending on its dimensions).

•  Schools, universities and governmental organizations’ trips must be prenotified to archeological sites and museums, at least 48 hours prior to the planned visit, with no more than 15 persons per trip, with a maximum of 5 trips per day.  

IV. Floating Hotels

Floating Hotels are not allowed to operate any Nile Cruises before the beginning of October 2020.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com