FUTURA VACANZE: FINALMENTE L’INVERNO!

FUTURA VACANZE: FINALMENTE L’INVERNO!

Belinda Coccia, direttore commerciale di Futura Vacanze, parla del 2021 come un anno soddisfacente, nell’ottica della grande preparazione alla ripartenza a tutto vapore, nonostante la situazione in cui siamo stati, che però ha avuto anche il merito di dare slancio e fa affinare le idee.

«Ripartiamo con l’estero da natale e capodanno – spiega Coccia – il Portogallo con Porto Santo al Vila Baleira, destinazione sulla quale siamo l’unico operatore ad avere i voli diretti da Bergamo e poi Egitto con i nuovi Futura Club a Marsa Alam, il Brayka Bay e Sharm, con l’Albatros Palace.
Ma in tutto questo non ci si deve dimenticare della nostra storica programmazione dedicata a “neve” e “benessere”».

Il mare resta il core business di Futura Vacanze, che prevede le nuove acquisizioni a Pizzo Calabro con il Futura Club La Praya e Ascea Mare con il Futura Club Eleamare.

«Ci aspettiamo un 2022 da ricordare, soprattutto per i grandi investimenti nella qualità delle strutture e nell’ampliamento delle nostre proposte – prosegue Coccia – con i 13 Futura Club già esistenti in 7 regioni e le nuove proposte».

L’Inverno riserva neve e benessere.

Con Futura Vacanze sei sulla pista giusta” è il payoff dell’apertura vendite per la stagione in arrivo.

«Dopo due anni di stop non possiamo pensare alla terza stagione “in bianco”  (scusate il gioco di parole n.d.r.) ma la prevediamo per le settimane bianche – analizza la stagione in arrivo Coccia – La nostra proposta è varia ed articolata attraverso una selezione di strutture distribuite tra nord e centro Italia: oltre 60, situate in Trentino-Alto Adige, Piemonte, Veneto, Valle d’Aosta, Abruzzo e Lombardia. La neve si sa è succedanea all’Apres ski, ed allora abbiamo pensato di aggiungere opportunità legate a wellness ed enogastronomia per far quadrare il cerchio».

Sul sito dell’operatore è infatti evidenziata la programmazione Selected, basata su proposte a 4 *e 4 * ssuperior, selezionate per la presenza di centro benessere e animazione, oltre alle attività particolarmente indicate per il segmento famiglia.

Massimo Terracina

Giornalista dal 1987, si è sempre occupato di sport ('82-'98) e turismo (dal '92 ad oggi). Ha fatto esperienza sul campo lavorando in adv e to (gsa compagnia aerea) per poi passare alla stampa trade, consumer, online con anche esperienze televisive. La sua casa è il mondo e vorrebbe tornarci al più presto perché, questo, significherebbe la fine della pandemia.
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com