IRLANDA: LA LEGGENDA DELLA GIANT’S CAUSEWAY

IRLANDA: LA LEGGENDA DELLA GIANT’S CAUSEWAY

Spingiti fino al confine estremo con questo incredibile Sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO lungo la Causeway Coastal Route in Irlanda del Nord

La costa di Antrim non passa inosservata. Mettiti al volante lungo la famosa Causeway Coast e, uno dopo l’altro, scopri luoghi incredibili: le rovine spigolose di Dunluce Castle, la sabbia pallida e soffice di Whiterocks Beach e il panorama mozzafiato del ponte di corda di Carrick-a-Rede, tanto per dirne alcuni. Ma c’è un paesaggio che spiccherà tra tutti gli altri lungo questa fantastica strada: quello della Giant’s Causeway.


La natura nella sua forma originaria: terra scolpita in forme eccentriche che accendono l’immaginazione… Non stupiscono quindi i meravigliosi e fantastici miti che la circondano

Dalle vette delle colline che dolcemente incurvano questo posto incantevole guarda in basso verso le migliaia di colonne basaltiche che si perdono nell’Oceano Atlantico. È una vista epica quella delle ben 40.000 (o più) pietre esagonali risalenti all’era vulcanica di circa 60 milioni di anni fa.

Le leggende della Giant’s Causeway

Entra nel centro visitatori della Giant’s Causeway e scoprirai una storia al cuore di questo Sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO. La stella dello spettacolo è Fionn mac Cumhaill (Finn McCool), un gigante irlandese che attaccò briga con un suo simile scozzese, Benandonner.

“Non stupisce che questo luogo sia un Sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO, perché oltre la sua straordinaria bellezza, la Causeway ci trasporta nel passato più antico del pianeta” 
ELEANOR KILLOUGH, CENTRO VISITATORI DELLA GIANT’S CAUSEWAY

Vuole la leggenda che i giganti si detestassero. Nessuna delle imprese di Fionn mac Cumhaill, una specie di supereroe irlandese, è più famosa della costruzione di una strada per combattere altri giganti che portò alla nascita del Giant’s Causeway. Fionn si scontrò con il gigante scozzese Benandonner in questo luogo, con la meraviglia geologica a fare da percorso tra due nazioni. Dunque un giorno, dopo aver ricevuto insulti da Benandonner, Fionn costruì un sentiero per raggiungere la Scozia, che fu poi distrutto da Benandonner. Il risultato è la Giant’s Causeway.

Una meraviglia geologica

Un luogo davvero unico. Una piacevole passeggiata di meno di un chilometro ti condurrà alla Giant’s Causeway, dove potrai saltellare da una pietra all’altra, esplorare le colline circostanti o semplicemente sederti e contemplare la stupefacente geologia che ha dato vita a uno dei luoghi naturali più belli d’Europa. In questo luogo, la luce cambia nel corso della giornata, con splendide tonalità che vanno dal verde e dal grigio intenso a un caldo tabacco.

La materia di cui sono fatti i sogni

Fonte: ireland.com/it

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com