Le attrazioni di Loei

Le attrazioni di Loei
Condividi

Le attrazioni di Loei popolari durante i mesi più freddi

Olivier Bergeron

Parchi Nazionali di Loei

Loei gode tutto l’anno di un clima decisamente più fresco di gran parte della Thailandia. Ma sono i mesi più freddi (da novembre a febbraio) che vedono la presenza della maggior parte dei visitatori, offrendo una piacevole tregua dal caldo tropicale.

Parco Nazionale Phu Kradueng

Immerso nella provincia nord-orientale di Loei, il Parco Nazionale di Phu Kradueng è di norma chiuso ai visitatori nella stagione delle piogge da giugno a settembre. Tuttavia quest’anno non è stato riaperto fino ad ottobre per consentire un migliore recupero ecologico. Un altro motivo è stato lo sforzo a livello nazionale per contenere la diffusione di COVID-19.

Il secondo più antico dei 147 parchi nazionali della Thailandia il Parco Nazionale di Phu Kradueng è tra le principali attrazioni di Loei ed è noto per i suoi sentieri, numerose cascate e diversi punti panoramici. È diventato quasi un rito percorrere i sentieri della pineta fino all’ampio altopiano del parco. Sono presenti strutture per campeggio e bungalow e si consiglia di iniziare l’escursione in salita la mattina presto e rimanere al centro visitatori per la notte.

Situato a 80 km a sud della città di Loei, il Parco Nazionale di Phu Kradueng offre molte opportunità per escursioni a piedi, in bicicletta, campeggio e altre attività orientate alla natura.

Parco Nazionale Phu Ruea

Circa 50 km a ovest del capoluogo provinciale si trova invece il Parco Nazionale di Phu Ruea ove si trovano ancora più cascate, campeggi e cime montuose. La più alta di queste è la montagna Phu Ruea (1.365 metri s.l.m.) con viste sul Laos e sui fiumi Mekong e Hueang. Vicino al parco è dislocato il vigneto Chateau de Loei che si estende su circa 100 ettari ed è aperto ai visitatori. Il vino prodotto dal vigneto ha vinto premi nel 2004, 2005 e 2015.

Parco Nazionale Suan Sawan

E ancora. Dieci Km a ovest dal Parco Nazionale di Phu Ruea, si trova il Parco Nazionale di Suan Sawan, dove ci sono sentieri e grotte da visitare. Nelle immediate vicinanze troverete un’altra delle famose attrazioni di Loei, il monte Phu Ho.

Secondo l’attuale normativa, prima di visitare qualsiasi parco nazionale, i viaggiatori sono tenuti a registrarsi tramite l’app mobile QueQ. Ulteriori informazioni in merito sono disponibili sulla pagina Facebook del Parco Nazionale di Phu Kradueng (https://www.facebook.com/PhuKradueng.RUN/)

Chiang Khan

Quando è il momento per un tocco di cultura, l’affascinante città di Chiang Khan sulle rive del fiume Mekong a poco meno di 50 km dalla città di Loei è sicuramente il posto dove andare.

Chiang Khan ha mantenuto la sua identità tradizionale nonostante l’accresciuta popolarità tra i visitatori e vanta una deliziosa walking street con negozi, ristoranti e guesthouse che occupano le tradizionali botteghe di legno. Una passeggiata lungo la passerella in riva al fiume promette alcune meravigliose opportunità fotografiche, soprattutto al tramonto.

Dan Sai

La città di Dan Sai dista circa 90 km da Loei e ogni anno ospita il famoso festival dei fantasmi Phi Ta Khon che attira visitatori da tutta la Thailandia e dall’estero. La festa di solito si svolge in giugno o luglio, per tre giorni, con la data scelta dal ciclo lunare.

Loei, nel dicembre 2020, è diventata la nuova destinazione nella rete di rotte nazionali di Thai Smile Airways, con la compagnia aerea che ha lanciato un volo giornaliero che collega la provincia con l’aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok.

Per altri articoli sulla Thailandia: clicca qui

Da: Ente Nazionale per il Turismo Thailandese

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com