L’Irlanda del Nord è il territorio de Il Trono di Spade®

L’Irlanda del Nord è il territorio de Il Trono di Spade®

Segui il corvo a tre occhi in Irlanda del Nord, dove castelli in rovina e antichi paesaggi si trasformano nelle principali location per le riprese dei Sette Regni ne Il Trono di Spade®

FORESTE MINACCIOSE

Le foreste, le montagne e le brughiere in Irlanda del Nord si sono trasformate in spettacolari scenari per alcuni dei momenti più indimenticabili de Il Trono di Spade®. Qui sono state girate le scene in cui Sansa e Ditocorto raggiungono Nido dell’Aquila, Jorah e Tyrion partono per il mare dell’estate o la scena durante la quale Bronn e Jamie raggiungono finalmente Dorne.

Il Tollymore Forest Park, nella contea di Down, è la Foresta Stregata dove gli Estranei iniziano la loro marcia verso il regno degli uomini. Questi 600 ettari ospitano antiche sequoie e archi gotici in pietra: i resti di una tenuta del XVIII secolo. Qui Ramsay, il “bastardo di Bolton”, cattura Theon ed è lo stesso posto in cui gli Stark incontrano i metalupi. Tendi bene le orecchie, potresti ancora sentirli ululare.

La natura è stata sicuramente dalla parte dei location scout di HBO nel momento in cui hanno scoperto i Dark Hedges (Siepi Scure), un inquietante e sinuoso viale di faggi vicino Armoy, contea di Antrim.

È diventato la Strada del Re, dove Arya si traveste da ragazzo per evitare di essere catturata. Ma la cattura avviene lo stesso, e la giovane viene trascinata al nascondiglio della Fratellanza senza Vessilli, noto nel mondo reale come Pollnagollum Cave nella contea di Fermanagh. Questa parte del Marble Arch Caves Global Geopark è un vasto labirinto di passaggi sotterranei che attrae esploratori da terre lontane.

La splendida valle di Shillanavogy, sotto Slemish Mountain nella contea di Antrim, è il posto dove è stato ricreato il bosco Dothraki, il luogo dove Daenerys sposa Khal Drogo. Un’altra meraviglia dell’Antrim è Glenariff: giustamente conosciuta come la ’regina dei Glens’, è considerata la più bella delle nove valli (Glens): è circondata da splendide cascate e molti sentieri. È stata usata per ambientare Runestone nella valle di Arryn, dove Ditocorto e Sansa osservano Robin Arryn mentre si allena per la battaglia.

Un altro luogo fondamentale per le riprese del Trono di Spade sono le Mourne Mountains nella contea di Down. Queste montagne dall’aspetto drammatico sono state usate per ricreare l’ingresso a Vaes Dothrak e non sono nuove fonti di ispirazione per i romanzi fantasy, hanno ispirato anche CS Lewis per la creazione di Narnia.

Leitum Lodge che si trova ai piedi delle Mournes, è diventata la strada vicino a Bloody Gate, dove si stanno recando Sansa e Ditocorto mentre Brienne e Pod li osservano da lontano.

Il confine tra la contea di Antrim e la contea di Derry-Londonderry è segnato dalla Binevenagh Mountain, che segna la fine dell’altopiano di Antrim e vanta dalla sua cima una vista panoramica per chilometri. È un posto di straordinaria bellezza e infatti è stato scelto come set per le praterie che confinano con il mare dei Dothraki, proprio sopra la città di Meereen. Qui è dove Daenerys incontra il suo drago Drogon ferito prima di scoprire di stare per essere accerchiata da un esercito Dothraki.

CASTELLI DEI SETTE REGNI

Oltre a paesaggi da favola, l’Irlanda del Nord è ricchissima di un’altra caratteristica molto richiesta per Il Trono di Spade®: la sua abbondanza di castelli. Risalenti all’epoca normanna e medievale, queste strutture ti catapultano direttamente a Westeros e hanno assistito a un bel po’ di spargimenti di sangue dei Lannister.

Esplora lo Shane’s Castle nella contea di Antrim. Costruito alla fine del XIV secolo sulle sponde del Lough Neagh, questo castello ha fatto da sfondo al torneo dei cavalieri. Quello in cui Gregor Clegane ha decapitato un cavallo, ricordi? Anche se non è aperto al pubblico, il castello e i suoi terreni impreziosiscono lo spettacolare paesaggio del lago. Il Lough Neagh è stato trasformato anche nel Mare dell’Estate, dove Jorah ruba una barca, cattura Tyrion e fa rotta verso la sua amata Daenerys a Meereen.

In cima all’altopiano di Antrim si trova Cairncastle, raffigurato nella scena in cui Ditocorto porta Sansa al castello di Moat Cailin e prende la decisione di allearsi con i Bolton. Oggi il castello non può essere visitato, ma dalla strada si può comunque ammirare in tutta la sua straordinaria bellezza (e scattare anche qualche bella foto).

Castle Ward, nella contea di Down, e le sue terre danno vita a Casa Stark prima dell’assedio dei Bolton. Qui troverai le rovine merlate del XVI secolo che nella serie diventano Grande Inverno e il suo giardino. Non lontano sorge l’Audley’s Field sulle sponde dello Strangford Lough. Fu proprio qui che Jaime venne catturato e liberato.

Pensi che l’azione si svolga solo in luoghi del mondo reale? Non è proprio così. Per creare innumerevoli interni per Il Trono di Spade®, come la Sala del Trono e il Tempio di Baelor, sono stati utilizzati i Titanic Studios, tra gli studi cinematografici più grandi d’Europa. Situati nel cuore storico di Belfast e nel luogo in cui nacque il Titanic, questi luoghi venerati sono stati testimoni di più tradimenti – sia in senso letterale che figurato – di quanti tu possa credere.

ODISSEE COSTIERE

Ricordi Theon pre-Reek? In arrivo a Pyke per cercare un’alleanza con Balon? Il porto dell’Isola di Ferro in cui attraccò è decisamente più tranquillo nella realtà: si tratta di Ballintoy Harbour nella contea di Antrim. Utilizzato ancora oggi da pescatori e marinai del posto, fu qui che Theon venne battezzato davanti a sua sorella Yara. Il porticciolo è vicinissimo all’iconico sito UNESCO della Giant’s Causeway, una meraviglia naturale sulla Causeway Coastal Route.

Parlando di Yara, la cavalcata con Theon è stata girata a 19 km da qui in linea d’aria alla Murlough Bay. Protetto da scoscese pareti rocciose, il percorso che conduce al mare è segnato da alberi contorti e consente addirittura di avvistare punti della Scozia. È in queste acque atlantiche che Ser Davos venne salvato dopo la battaglia delle Acque Nere e Tyron e Jorah arrivano nella baia degli Schiavi dove vengono fatti prigionieri. Oggi, la sua vista sul mare e i suoi selvaggi promontori sono tra i panorami più spettacolari della costa nord.

Addentrandoti nelle Cushendun Caves dell’Antrim, formatesi in un periodo di 400 milioni di anni, ricorda che fu proprio qui che Melisandre partorì l’ombra assassina. Bruciò anche gli antichi dèi a Roccia del Drago, nota anche come Downhill Strand nella contea di Londonderry, una panoramica spiaggia dominata dalle eleganti rovine del XVIII secolo del Mussenden Temple.

Downhill Strand non è l’unica spiaggia meravigliosa sulle coste dell’Irlanda del Nord. La spiaggia di Portstewart nella contea di Derry-Londonderry vanta chilometri e chilometri di sabbia dorata ed è proprio qui che è stata girata la scena in cui Jaime e Bronn, travestiti da soldati Martell, raggiungono le coste dei Giardini dell’Acqua e coinvolti in una battaglia uccidono molti soldati di Dorne.

Quintin Bay a Portaferry nella contea Down, è il posto vicino al castello di Stokeworth nella Crownlands dove Jaime Lannister trova Bronn e lo convince ad accompagnarlo fino a Dorne.

“HBO, Game of Thrones® e altri marchi sono di proprietà Dehome Box Office, Inc. Utilizzato su licenza”.

Fonte: irlanda.com

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com