TOKYO: SI ACCENDONO LE LUCI, COMINCIA IL DIVERTIMENTO!

TOKYO: SI ACCENDONO LE LUCI, COMINCIA IL DIVERTIMENTO!
Condividi

Nell’immaginario comune il fascino dei panorami nipponici è spesso associato alla luce del giorno, ma è al calar del sole che, soprattutto a Tokyo, si alza il sipario su scenari inaspettati, da ammirare dall’alto, dall’acqua o dai giardini cittadini, per godersi gli scorci più suggestivi

Con l’arrivo della sera, quando si accendono le luci al neon, ecco l’altra faccia di Tokyo: relax, spensieratezza e magari qualcosa di più scatenato. Dalle strade illuminate e la folla di Shibuya ai grattacieli luccicanti di Marunouchi e Ginza, la sera offre bar e discoteche, ma anche gallerie d’arte aperte fino a tardi, pub ‘izakaya’, ristoranti ed eventi all’aperto.

Suggerimenti

Di notte c’è meno traffico e il taxi diventa il mezzo più conveniente per spostarsi.
I treni si fermano intorno a mezzanotte e ripartono verso le 5-6 del mattino.
Per i nottambuli, pub e discoteche a Shibuya, Shinjuku o Roppongi.
Bar sotto i cavalcavia di Nakameguro, Ueno o Yurakucho per conoscere la gente del posto.
Spesso i musei più importanti aprono anche la sera, per visite con meno gente.

Cosa c’è in giro

A Tokyo, l’agenda è sempre piena di appuntamenti serali o che si protraggono fino a tarda ora. Per non perdersi niente, conviene informarsi prima dell’arrivo, ricordando i periodi di riferimento: luminarie e mercatini nel periodo natalizio, festeggiamenti nei parchi fino a tardi quando i ciliegi sono in fiore, e poi feste del sakè e della birra, concerti, spettacoli pirotecnici e, in estate, tante manifestazioni locali decisamente vivaci.

Locali e ristoranti con vista

A Tokyo i locali all’aperto sul tetto dei grandi palazzi non sono molti, probabilmente a causa del clima poco favorevole, ma in compenso agli ultimi piani di tanti grattacieli ci sono locali e ristoranti con vista sulla città, anche se magari un po’ più costosi del solito. Tra le zone consigliate, Ginza e Marunouchi.

Divertimento serale

Acquari, gallerie d’arte e musei sono spesso aperti fino a sera, con Mori Art Museum, Sumida Aquarium e Tokyo Tower tra le mete più visitate. La Tokyo Tower, in particolare, è in una zona più centrale rispetto alla TOKYO SKYTREE sono aperte fino alle 22:00. Visitandola un po’ prima, non lontano dalla Tokyo Tower si può continuare la serata con una cena in traghetto sulla baia oppure un cocktail in uno tanti locali a Ebisu.

Con la gente del posto

Lungo le stradine e le vie secondarie di Shinbashi, Shinjuku, Ebisu e Akabane ci sono spesso piccoli ristoranti e bar i cui avventori sono per lo più residenti. Tra le varie opzioni, la specialità locale monja-yaki a Tsukishima e i locali sotto i cavalcavia di Yurakucho e Kanda, oasi dopo il lavoro per tanti impiegati. Alla mano e piuttosto convenienti, questi posti sono la scelta migliore per mescolarsi con la gente del posto.

Facendo le ore piccole

Locali e discoteche si trovano un po’ ovunque, ma le zone sinonimo di vita notturna sono Roppongi, Shibuya e Shinjuku. Roppongi è decisamente quella più internazionale e con più locali notturni, mentre Shibuya è più di tendenza in chiave alternativa. Shinjuku, invece, è famosa per i piccoli bar lungo via Golden Gai, l’ammasso di locali a Kabukicho e quelli LGTB a Nichome.

Fonte: Tokyo Tourism Representative, Italy

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com