GIORDANIA – WADI RUM… SULLE ORME DI LAWRENCE D’ARABIA!

GIORDANIA – WADI RUM… SULLE ORME DI LAWRENCE D’ARABIA!
Condividi

Ho impresse nella memoria le immagini di uno stupendo Lawrence d’Arabia che, sul dorso di un dromedario, attraversa il deserto in compagnia di un beduino, la sua fidata guida. Insieme raggiungono terre abitate da tribù, che continuano a vivere seguendo tradizioni rimaste immutate nei secoli.

E’ soltanto un’ambientazione da film?

In Giordania, nel deserto di Wadi Rum, ho rivissuto quella magia! Tra dune di sabbia e rocce dai colori accesi, ho esplorato la “valle della Luna”, attraversando il canyon di Khazali e il noto Little bridge per proseguire l’avventura fino a luoghi più remoti a bordo di una jeep 4×4.

Ma l’emozione più intensa è sopraggiunta al tramonto, quando sono arrivata al campo tendato dove ho trascorso la notte. Dopo una deliziosa cena ricca di piatti tradizionali beduini come il khabsah, magloubah e zarb accompagnati da riso, insalate, pomodori, olive, formaggio e da un profumatissimo hummus, e per finire, frutta e dolcetti tipici, il relax è stato totale e mi sono immersa totalmente nell’atmosfera beduina.

Sotto un cielo stellato, tanto luminoso e limpido che ho creduto di sognare, ogni tanto ho espresso un desiderio indirizzato alla stella cadente che sembrava apparire soltanto a me… il fuoco acceso, che intiepidiva l’aria della notte, ha enfatizzato i colori del paesaggio intorno. La vista della valle è ipnotizzante!

Una valle scavata dal paziente scorrere di un fiume attraverso la roccia granitica che, sin dalla preistoria, ha ospitato tribù provenienti dalla penisola Arabica, che hanno lasciato migliaia di petroglifi a testimonianza della loro antica civiltà.

All’interno della confortevole tenda beduina, sorseggiando un tè, mi sono sentita privilegiata quando, all’alba, ho assistito allo spettacolo del sole che illuminava dolcemente il terreno sabbioso e le pareti rocciose di arenaria di Wadi Rum, che si riappropriava del suo colore rosso fuoco per regalare nuovamente emozioni intense!

Il mio viaggio in Giordania prosegue…
ma ne parleremo un’altra volta!

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com