BARBADOS – SANDALS RIAPRE I SUOI RESORT

BARBADOS – SANDALS RIAPRE I SUOI RESORT
Condividi

Entrambe le proprietà di Sandals Resorts International a Barbados sono di nuovo aperte

L’azienda all-inclusive ha riaperto entrambi i resort Sandals Barbados e Sandals Royal Barbados con entrambe le proprietà che desiderose di accogliere i propri ospiti.
Le riaperture alle Barbados sono le ultime di un più ampio rilancio caraibico del marchio, che ha ora riaperto otto delle sue proprietà in tutta la regione.

Sandals Barbados ha un totale di 280 camere; il più grande, il Sandals Royal Barbados di sole suite comprende 552 suite, con servizi come l’esclusiva piscina con bar sul tetto della struttura.
Entrambi si trovano nel vivace quartiere di St Lawrence Gap, sulla costa meridionale delle Barbados.

“La pandemia ha sicuramente avuto un impatto sui viaggi e sul turismo senza precedenti, ma mentre continuiamo ad aprire sempre più nostri resort di lusso, il nostro ottimismo per il futuro continua a crescere più forte che mai”, Adam Stewart, vicepresidente di Sandals Resorts International, ha così commentato. “I nostri stimati ospiti sono felici di tornare sulle nostre spiagge e i membri del nostro team dedicato condividono lo stesso sentimento di felicità nel tornare al lavoro, facendo ciò che amano. Dopo mesi di preparazione, Sandals Royal Barbados e Sandals Barbados sono ufficialmente aperti e pronti ad accogliere gli ospiti e, naturalmente, la salute e la sicurezza sono al primo posto “.

Entrambe le proprietà sono state riaperte sotto il nuovo Protocollo di Pulizia Platinum dell’azienda, “in atto per garantire che i nostri ospiti possano andare in vacanza con la massima fiducia”, ha detto Stewart.
“Dopo aver trascorso così tanti mesi rinchiusi all’interno, il sole, la sabbia e il nostro servizio a 5 stelle sono pronti per essere goduti mentre diamo il benvenuto agli ospiti che tornano a casa nei Caraibi”

Barbados ha riaperto i suoi confini per il turismo internazionale all’inizio di questa estate; per ulteriori informazioni sui protocolli di ingresso nella destinazione per i viaggiatori, clicca qui.

Fonte: caribjournal.com

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com