DANIMARCA – IL PONTE CHE NON PORTA DA NESSUNA PARTE

DANIMARCA – IL PONTE CHE NON PORTA DA NESSUNA PARTE
Condividi

Situato sulla spiaggia di Varna, alla periferia di Aarhus, c’è un ponte rotondo che non porta da nessuna parte!

Composto da un ponte rivestito di pannelli di legno sollevato su gambe in acciaio, la forma semplice dell’Infinite BridgeDen Uendelige Bro – collega perfettamente la terra con il mare mentre si estende nella baia di Aarhus. Il ponte forma un cerchio perfetto sovrapposto alla sabbia e al mare. L’altezza dell’impalcato del ponte sopra l’acqua varia con la marea. Il ponte misura 60 metri di diametro e offre una vista panoramica sulla baia e lungo il tratto di spiaggia fiancheggiato da boschi.

DANIMARCA – IL PONTE CHE NON PORTA DA NESSUNA PARTE

L’Infinite Bridge è stato progettato dagli architetti danesi Niels Povlsgaard e Johan Gjødes. È stato costruito nel 2015 per l’evento biennale Sculpture by the Sea.

Il ponte si trova sul sito di un ex molo storico. Il ponte era una delle 56 sculture nell’area di Aarhus ed era originariamente progettato come esposizione temporanea. Tuttavia, il ponte era così popolare, in particolare tra i locali, che il ponte divenne un pezzo permanente di opera d’arte interattiva funzionale.

DANIMARCA – IL PONTE CHE NON PORTA DA NESSUNA PARTE

L’Infinite Bridge è allestito da maggio a ottobre. C’è un parcheggio lungo la strada oltre il ponte accanto al Marselisborg Deer Park.

DANIMARCA – IL PONTE CHE NON PORTA DA NESSUNA PARTE
DANIMARCA – IL PONTE CHE NON PORTA DA NESSUNA PARTE

Fonte: atlasobscura.com

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com