ETU MOANA RESORT AD AITUTAKI: UN PARADISO ALLE ISOLE COOK

ETU MOANA RESORT AD AITUTAKI: UN PARADISO ALLE ISOLE COOK
Condividi

Auraka e kai mata I te vi – “Non mangiare i manghi mentre sono verdi ” Famoso detto delle isole Cook!

Seguiamo il detto locale sopra citato, che significa: non fare le cose in fretta – sii paziente! Sappiamo tutti che può essere difficile “rallentare” la vita in città, quindi se la tua pazienza viene messa a dura prova potrebbe essere il momento di considerare una visita ad Aitutaki per immergersi in un ritmo rigenerante.

Il concetto principale è che Aitutaki è stata creata da due elementi naturali: la barriera corallina con la luminosa e colorata laguna turchese e il vulcano con la terra oscura e la roccia nera. Mentre fuori dalle ville ci si concede i colori intensi della laguna, i nuovi bagni appena ristrutturati delle ville assomigliano all’elemento vulcanico con un’oscurità vellutata. Offrono un posto dove i sensi possono ritirarsi. Qui sei al riparo dalla luce del sole e dall’acqua salata. La doccia a pioggia inumidisce la pelle con preziosa acqua piovana dell’isola di Aitutaki mentre sei circondato da materiali puri. Tocca il lavello fatto a mano in pietra di fiume, nato in un fiume vulcanico tropicale. Unico e inimitabile, proprio come tutti gli ospiti di Etu Moana.

I prati sono pieni di colore e in questo periodo dell’anno i meravigliosi fiori dellacordyline australis yucca” sono in piena fioritura. Ci sono tanti altri colori per deliziare gli ospiti lungo i sentieri intorno alle Ville.

Ogni venerdì al bar della piscina c’è Miti, il talentuoso barista, pronto a preparare cocktails tropicali e specialità della casa ed è un’occasione piacevole per gli ospiti che amano condividere storie di viaggio e racconti del tempo trascorso sulla paradisiaca isola di Aitutaki.

Sappiamo che è difficile allontanarsi dalle spiagge di sabbia bianca, dalle acque turchesi mentre si dondola su un’amaca in riva al mare, tuttavia, ti consigliamo vivamente di fare un’escursione intorno all’isola, sia con la bici, con lo scooter o con l’auto, per esplorare l”interno’ – la vetta a Muanga Pu (il punto più alto dell’isola a 124 m) premia con panorami mozzafiato e l’estremità meridionale di Aitutaki è gloriosamente verde.

Per rimanere in linea con il tema dell’inizio – “siate pazienti e godetevi il ritmo rilassante che si respira sull’isola
lontano dallo stress della città”.

Fonte: Etu Moana – Aitutaki, Cook Islands

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com