TETOUAN: LA “FIGLIA DI GRANADA” IN MAROCCO

TETOUAN: LA “FIGLIA DI GRANADA” IN MAROCCO
Condividi

La graziosa colomba del Mediterraneo

Tetouan è nota come la “Figlia di Granada”, una città incantevole, caratterizzata da un’architettura ispano-moresca. La sua medina è iscritta al patrimonio mondiale dell’UNESCO. È sede di prestigiose istituzioni grazie alle quali la regione si è guadagnata un’alta reputazione. Ai visitatori garantisce relax e un assaggio della bella vita con le acque blu del Mediterraneo sullo sfondo.

A Tetouan, il mare si esprime in tutto il suo fascino. Le calde acque azzurre che bagnano la città ti invitano per una nuotata, un sonnellino o un pomeriggio di divertimento.

Le infrastrutture sono all’avanguardia: è possibile soggiornare in hotel di alto livello, con tutti i moderni comfort. C’è anche un parco acquatico, dove i bambini si divertiranno a sfrecciare giù per gli scivoli. Infine, due porticcioli fanno da base per escursioni in yacht o barca a vela. La località turistica ha un’animata vita notturna, concentrata intorno ai deliziosi ristoranti situati fronte mare.

Le spiagge a perdita d’occhio e il Mediterraneo all’orizzonte, insieme all’ampia presenza di moderne strutture, fanno di Tetouan una delle perle della costa marocchina.

A Tetouan, gli artigiani nella medina creano delle belle zellige, i capolavori di smalto per cui la città è così famosa. Altri artigiani preferiscono il legno alla ceramica: non perdetevi i loro bellissimi pannelli di legno verniciato. Fuori città, un entroterra fertile rifornisce la scena culinaria locale con, ad esempio, centinaia di ulivi e fichi. Questa è anche la zona in cui le donne preparano lo jben, una sorta di fromage blanc avvolto in foglie di palma, che poi porteranno in città. Cercatelo nei souk e provate per credere!

La città balneare di Tamuda Bay e le sue lunghe spiagge di sabbia fine vi aspettano proprio lungo la strada da Tetouan, dove praticare numerosi sport acquatici tra cui jet ski, sci nautico, windsurf e kayak.

Per godere appieno di tali piaceri, la baia di Tamuda è l’ideale. Il suo litorale è sublime: le onde lambiscono le dorate spiagge di sabbia, mentre le colline e valli boscose dell’entroterra creano uno sfondo contrastante. Dopo una giornata piena di attività e divertimento, potrai riprenderti nel centro di talassoterapia. Scopri il benessere in tutte le sue forme, rilassandoti tra bagno turco e sauna o allenandoti nel centro fitness.

Ma non dimenticate che Tetouan è circondata da un entroterra suggestivo in cui il Rif richiama chi cerca l’avventura che è una splendida cornice per l’escursionismo ed il trekking. Qui in montagna, i piaceri dell’esercizio si mescolano con le gioie della scoperta. Il parco di Thalassemtane ha quasi 150.000 acri di territorio protetto. Dirigetevi lì per attraversare il massiccio, guadare i suoi corsi d’acqua e immergervi nella bellezza del paesaggio dalla cima di una scogliera. Il Rif è un angolo di paradiso per gli amanti della natura desiderosi di osservare una gamma sorprendente di fauna selvatica: aquile, falchi e persino scimmie vi terranno compagnia durante le vostre escursioni!

Tetouan vanta un campo da golf a 18 buche con una vista sulle montagne del Rif che rende il gioco ancor più emozionante.

Con il suo splendido lungomare mediterraneo e le molte culture che si intersecano in questo crocevia fisico e metaforico, Tetouan ha preso in prestito una vasta gamma di influenze e, con i toni blu del mare a nord e le montagne del Rif a est, mette in mostra una grande varietà di scenari naturali che resteranno indelebili nei vostri ricordi.

Fonte: visitimorocco.it

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com