ATMOSFERE E TRADIZIONI DELL’OMAN

ATMOSFERE E TRADIZIONI DELL’OMAN

Il programma di viaggio di OmanExpert è dedicato a chi vuole scoprire, in modo esclusivo e personalizzato, le bellezze del Sultanato di Oman

E’ un itinerario che invita ad incantarsi di fronte a scenari paesaggistici unici e ad immergersi nella cultura e tradizioni dell’Oman. Si visitano i luoghi più celebrati, ma anche quelli meno conosciuti, vivendoli in modo completamente autentico. Deliziarsi con cibi tradizionali, pasti a base di pesce fresco, o gustare una cena privata su una duna, avvolti dal fascino del deserto di notte. L’ itinerario risulta ideale per viaggi di nozze e può essere completato con un’estensione mare in uno dei lussuosi resort omaniti. In alternativa si può continuare l’avventura visitando il nordest del paese fra i fiordi e delfini della penisola di Musandam oppure volando a sud per esplorare lo spettacolare deserto di Rub Al Khali, antiche aree archeologiche e la meravigliosa spiaggia di Fizay, vero dono della natura.  Il tour è realizzato a bordo degli esclusivi fuoristrada Toyota Land Cruise/Nissan Patrol di Oman Expert, a garanzia del massimo comfort e sicurezza, guidati in inglese.

Una volta atterrati a Muscat dove si pernotta all’HORMUZ GRAND hotel, si parte subito in fuoristrada 4×4 per la visita della parte antica della capitale. La prima tappa è al museo etnologico Bait Al Zubair dove si ammirano reperti preziosi della cultura omanita. Si visita poi l’esterno dell’Alam Palace, uno dei sei palazzi del Sultano con la sua facciata blu e oro e si termina con l’esperienza del souk di Muttrah, il mercato tradizionale, uno dei più antichi della penisola araba. Una delle sezioni del souk è dedicata alle spezie a ma una fra tutte colpisce con il suo profumo travolgente: l’ incenso.

La seconda giornata inizia con la visita alla Grande Moschea, moderna, raffinata ed  elegante. La grande cupola, i minareti, i fregi, i tappeti e i lampadari di cristallo catturano gli occhi. E’ una delle uniche moschee in Oman che consente l’accesso ai visitatori non musulmani. Il sud con la bellissima autostrada costiera chiama a raccolta. Si sosta per uno scatto dall’alto al Wadi Shab prima di raggiungere il villaggio fortificato di Tiwi, villaggio di pescatori sul mare ideale. Sulla strada del rientro a Muscat si sosta al Biman Sinkhole, singolare formazione geologica creatasi per sprofondamento della volta.

Il terzo giorno si parte alla volta di Wadi Bani Khalid spettacolare oasi-wadi di montagna alimentata da falde acquifere perenni che hanno dato vita a due laghetti orlati di palme, un piccolo canyon ed altre polle d’acqua  color smeraldo. Il viaggio prosegue Al Wasil da dove ci si inoltrerà nel deserto di Wahiba Sands, uno dei due più grandi deserti dell’Oman. Qui sorge il campo permanente DESERT NIGHT CAMP. Nel pomeriggio indimenticabile escursione in fuoristrada fra le dune. In serata cena speciale privata fra le dune in una atmosfera magica. Il pernottamento al campo conclude la giornata ricca di esperienze paesaggistiche.

Al mattino del quarto giorno si fa rotta per la regione del Dhakiliya. Sosta a Sinaw per visitare il mercato tradizionale del giovedì, l’unico dove viene effettuata la compravendita di dromedari. Partenza per Manah, dove si visiterà l’antico villaggio Harat al Bilad, antico 1000 anni, con le oltre 350 case, 250 pozzi e 4 moschee con splendidi mirhab. Proseguimento ed arrivo a Misfat al Abryyn, villaggio di montagna situato a 1000 mt. di altezza.

Passeggiata all’interno del villaggio dove si potranno osservare i tipici “aflaj”, un antico sistema di canali per il trasporto dell’acqua.Proseguimento per Nizwa, sistemazione in piccola hotel in casa tradizionale: AL BUSTAN INN.

Il quinto giorno inizia con una visita di Nizwa, conosciuta con il nome di “Perla dell’Islam”, la prima vera capitale dell’ Oman nel IX secolo. La città si sviluppa intorno al Forte,  risaente al 1650 e realizzato dall’imam Sultan bin Said al Yaruba, ovvero il personaggio storico che cacciò definitivamente i Portoghesi dall’Oman.

Visita del tradizionale mercato del venerdì dove vengono venduti bovini ed ovini. Partenza per Al Hamra e proseguimento lungo uno scenico itinerario off-road per l’attraversamento della catena dell’Hajar ammirando panorami mozzafiato.Si avrà l’occasione di ammirare la Snake Gorge, la Gola del Serpente, una profonda fenditura fra pareti vertiginose. Pernottamento a Muscat.

Il penultimo giorno si effettua in tour in barca per ammirare  la spettacolare costa a sud di Muscat caratterizzata da grandi scogliere, archi naturali, villaggi di pescatori, fino a raggiungere Bandar Khayran un bellissimo fiordo naturale costellato da isolotti, picchi e calette. Rientro e trasferimento in hotel, al CROWNE PLAZA QURUM, con vista mare.  In serata partenza per l’Opera per una visita alla galleria con le eleganti boutique ed una foto di notte a questo elegante monumento. Cena di arrivederci a base di gamberoni ed aragosta. Il settimo giorno, dopo la colazione, si effettua il trasferimento in aeroporto per la partenza ed il rientro in Italia.

Paola Paciotti

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com