LA CHIRURGIA EGIZIA AL TEMPIO DI KOM OMBO

LA CHIRURGIA EGIZIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
Condividi

Si ritiene che una delle incisioni del tempio sia tra le prime rappresentazioni di strumenti medici e chirurgici degli Antichi Egizi

Il tempio di Kom Ombo è un insolito tempio doppio costruito durante il periodo tolemaico, che durò dal 108 al 47 a.C. L’antico luogo di culto egizio presenta un’incisione unica che si pensa sia tra le prime rappresentazioni di strumenti medici e chirurgici.

EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO

Il rilievo che mostra gli strumenti medici è tra le caratteristiche più intriganti del tempio. Si trova nel retro dell’edificio, nel passaggio che circonda l’area principale. Gli strumenti chirurgici raffigurati includono bisturi, curette, pinze, forcipi, flaconi di medicinali, forbici e prescrizioni. L’immagine è completata con due dee sedute su sedie da parto. All’epoca in cui il rilievo fu scolpito, la scienza medica egizia era quasi certamente la più avanzata al mondo.

La doppia dedica del tempio si riflette nella sua disposizione: è perfettamente simmetrica lungo l’asse principale e ha due ingressi gemelli, due sale ipostili collegate con i rilievi di due divinità su entrambi i lati di una colonna, camere gemelle e santuari gemelli. La metà orientale del tempio era dedicata al dio coccodrillo Sobek (dio del Nilo e creatore del mondo), a sua moglie Hathor e al loro figlio Khonsu. La metà occidentale del tempio era dedicata al dio falco Horus (dio del cielo e protettore del re), a sua moglie Tasenetnofret e al figlio Panebtawy. È probabile che esistessero due sacerdozi separati che si prendevano cura delle divinità.

Gran parte del tempio è stata distrutta da forze naturali e da altri costruttori che ne hanno utilizzato i materiali per diversi progetti. Alcuni dei rilievi furono deturpati dai copti che una volta usavano il tempio come chiesa. Tuttavia, ciò che è sopravvissuto ricorda ancora la sua magnifica storia. Le pareti e le colonne sono decorate con rilievi finemente eseguiti di entrambe le divinità. Alcune superfici sono persino riuscite a mantenere i loro colori originali.

EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
Strumenti chirurgici
EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
Strumenti medici inclusi forbici e bisturi
EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
Strumenti chirurgici
EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
Strumenti chirurgici
EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
Colonne ricche di colore
EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
Il nilometro
EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO
EGITTO – LA CHIRURGIA AL TEMPIO DI KOM OMBO

Fonte: atlasobscura.com

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com