KOH SAMUI: L’ISOLA DEI NOSTRI SOGNI… IN THAILANDIA!

KOH SAMUI: L’ISOLA DEI NOSTRI SOGNI… IN THAILANDIA!

E’ situata a circa 70Km dalla costa thailandese nella provincia di Surat Thani. Con una superficie di 250 kmq è per grandezza la terza isola della Thailandia, attraversata da una catena montuosa è circondata da spiagge lungo le quali crescono le rigogliose palme da cocco che l’hanno resa famosa. Si trova a circa 600 km da Bangkok a cui è collegata da voli regolari. L’alternativa per raggiungerla è un ferry dal porto di Surat Thani, nella parte meridionale dell’istmo di Kra.

Si presume che l’isola fosse abitata già nel VI secolo da comunità di pescatori provenienti dalla penisola malese della Cina meridionale. I primi abitanti dell’isola erano attratti dalle terre fertili e vi insediarono piantagioni di palma da cocco, ancora oggi in attività, sebbene la principale risorsa economica degli abitanti sia oggi legata al turismo. Il retaggio culturale dei coloni è ancora riscontrabile nell’architettura caratteristica delle case di Na Thon, maggiore centro abitato dell’isola e sede del porto turistico e commerciale.

Situata a circa 2 ore di barca dalla terraferma, i primi turisti ad arrivare a Samui furono gli hippies negli anni sessanta che ne fecero una meta privilegiata quando l’isola non aveva strade ed era davvero incontaminata. A quel tempo, per attraversarla si doveva camminare per diversi chilometri nella giungla che ricopre Khao Pom, la montagna di 635 metri sul livello del mare che domina Samui. Oggi, tanto che si arrivi in nave o aereo si rimane incantati dalla bellezza dei luoghi. La legge locale ha vietato costruzioni che superino l’altezza degli alberi di cocco, fatto che ha preservato Samui dalla costruzione di imponenti grattacieli riuscendo a mantenere un rapporto abbastanza equilibrato tra urbanizzazione e ambiente naturale.

L’ aeroporto è considerato uno dei più belli del mondo, i suoi giardini tropicali sono impreziositi dallo splendore floreale e da una lussureggiante vegetazione tutto l’anno, mentre il molo d’attracco del ferry porta direttamente sulla costa tra le palme da cocco e gli abitati. In Thailandia, è una delle località più ambite: nonostante il turismo, l’isola ha saputo preservare ritmi di vita rilassati ed un’atmosfera che rapisce i visitatori, dalle famiglie alle coppie in viaggio di nozze.

Anche dal punto di vista gastronomico, Samui vanta una tradizione diversa rispetto alle altre province del Paese. La base è l’ottimo pesce, i condimenti sono preparati in genere con l’ausilio del latte di cocco e del curry. L’attrattiva principale dell’isola sono, naturalmente, le splendide spiagge che ne hanno determinato la fama internazionale. Data la conformazione geografica e lo sviluppo costiero, Koh Samui offre la miglior scelta di alloggi direttamente sulla spiaggia nel Paese. Questa prossimità delle strutture al mare è una delle prerogative peculiari e vincenti che la caratterizzano.

Fonte: turismothailandese.it

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com