LA DUBAI CREEK TOWER SARÀ LA TORRE PIÙ ALTA DEL MONDO

LA DUBAI CREEK TOWER SARÀ LA TORRE PIÙ ALTA DEL MONDO

Dubai, la torre progettata da Santiago Calatrava sarà la più alta del mondo

Novità per quanto riguarda la classifica degli edifici più alti del pianeta. Dopo un decennio dominato dal Burj Khalifa, nel 2020 il nuovo record andrà alla Dubai Creek Tower, un grattacielo che sarà alto più di un chilometro.

Situata a Dubai, questa torre alta 1.345 metri è stata progettata dall’architetto Santiago Calatrava e costruita da Emaar Properties. I lavori di costruzione sono iniziati nel 2016 e il progetto dovrebbe diventare realtà nei prossimi mesi, in tempo per l’Expo mondiale che verrà ospitato in autunno da Dubai.

Situato a soli 8 chilometri dal Burj Khalifa e nel cuore del Dubai Creek, uno sviluppo urbano di 6 km2 di lunghezza, il grattacielo ha da tempo superato quello che è stato il più alto del mondo dal 2010, con oltre 500 metri di differenza.

L’architetto spagnolo è stato ispirato dalla forma naturale del giglio e dalla forma di un minareto, una caratteristica architettonica distintiva nella cultura islamica. Oltre che per il design, l’edificio si distingue per essere moderno e sostenibile.

Come spiegato dalla società di costruzioni locale sul suo sito web, “questa struttura che sfida la gravità diventerà la nuova icona globale del 21° secolo e aumenterà la posizione della città come metropoli leader del mondo in futuro”.

L’edificio avrà aree di ristoro, punti panoramici con vista a 360° e un hotel boutique, mentre il complesso del Dubai Creek Harbour avrà 200.000 case, quasi un milione di m2 dedicati alla vendita al dettaglio, un’area riservata a 450 specie animali e 700.000 m2 destinato a parchi e spazi aperti.

Fonte: idealista.it

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com