Le Regioni preferite dagli italiani per le vacanze lunghe, ma anche per escursioni e cultura

Le Regioni preferite dagli italiani per le vacanze lunghe, ma anche per escursioni e cultura

Secondo il rapporto “Viaggi e vacanze in Italia e all’estero” di Istat, relativo al 2019, il turismo rallenta, ma allo stesso tempo crescono le gite a lunga permanenza. Gli italiani infatti preferiscono viaggiare meno, ma fare vacanze più lunghe, specie d’estate, e rimanere nel proprio Paese. Ecco qui, quindi, le 10 Regioni preferite per i soggiorni di almeno una settimana tra relax, cultura, arte oltre che sport.

La Toscana è la meta preferita per chi cerca arte e buona cucina

In Toscana c’è davvero di tutto: città d’arte, borghi, musei, parchi e riserve naturali, oltre a percorsi (anche guidati) alla scoperta di vigneti e cantine. Da Firenze a Siena, passando per Pisa ai Colli del Chianti, questa è la Regione perfetta per chi cerca viaggi slow e sostenibili, per chi va alla ricerca della Storia del nostro Paese, per chi ama la buona tavola e il buon cibo.

In Emilia Romagna c’è l’imbarazzo della scelta: cultura, mare e monti

Dai monti alla Riviera, l’Emilia Romagna è una delle destinazioni più amate anche dagli stranieri. Da Bologna, con i suoi bellissimi portici, a Parma, città italiana dalle Cultura 2020, fino a Rimini che quest’anno festeggia i 100 anni della nascita di Fellini, questa Regione unisce cultura, eventi, architetture a buona cucina e paesaggi spettacolari.

Lazio, meta ideale per chi ama l’archeologia e la natura

Lazio non è solo Roma, anche se la Capitale è una tra le più belle e affascinanti città di tutto il mondo. Da scoprire anche parchi naturali e misteriosi, come il Sacro Bosco di Bomarzo o la Riserva Naturale del Monte Rufeno o città nascoste, come quella di Norba che domina la Pianura Pontina. Perfetta destinazione per chi ama l’arte, l’archeologia e lo sport vista la presenza di molte ciclabili nell’entroterra.

Tra laghi e castelli, la Lombardia da scoprire

La Lombardia, con la sua Milano, è vivace, frizzante, multiculturale oltre che slow e green friendly. Basta uscire dalle città, infatti, per trovare una nuova dimensione tra gite al lago (in primis Como), in esplorazione tra i castelli, in Val Camonica o alla scoperta delle Abbazie, un tour che si può fare anche in bicicletta.

Non solo Venezia, il Veneto nasconde molti altri luoghi incantevoli

Borghi, castelli e oasi naturali: il Veneto è un’altra delle tappe preferite dagli italiani per viaggi di lunga durata. Non solo Venezia con la sua bellezza e Burano con le sue case arcobaleno, questa Regione nasconde piccole perle come il Borghetto Sul Mincio, uno dei borghi più belli d’Italia, e Marostica, col suo castello che sovrasta il paese. Da non dimenticare il Delta, meta ideale per gli appassionati di birdwatching e lo spettacolo della natura offerto dal Parco delle Dolomiti Bellunesi e i suoi laghi, come quello di Misurina.

In Trentino per monti e vivere in paesaggi da fiaba

Quando si parla di Trentino Alto Adige vengono subito in mente i monti, dove praticare escursioni, anche con tutta la famiglia. Qui ci sono veri e propri paesaggi mozzafiato, l’ideale per prendersi una pausa dalla città e ritrovarsi in mezzo alla natura, come in Val di Non, Passo Rolle o le cascate di Vallesinella. Luoghi magici e incantati, come il Lago di Resia, con il campanile che spunta dalle acque. Inoltre le città (come Bolzano, Rovereto, Bressanone) sono tutte piccole perle da ammirare, con le loro architetture da favola.

La Puglia, amata dagli italiani e meta desiderata dagli stranieri

Riconosciuta in tutto il mondo per la bellezza del suo mare e delle sue spiagge, in Puglia c’è molto di più, anche natura e archeologia. Il che la rende destinazione perfetta per le vacanze di lunga durata. Da vedere di certo le case bianche di Ostuni, il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, Monopoli, le Cave di Bauxite e il borgo di Alberobello. E per chi ama le gite verso le isole, le Tremiti sono certamente una tappa da mettere nella lista delle cose da vedere qui.

La bellezza della Liguria incanta i viaggiatori

Divisa tra mare e monti, la Liguria è l’ideale per chi ama il sole e le spiagge, ma soprattutto per chi preferisce fare escursioni o scoprire le città. Da vedere qui: le Cinque Terre, con le casette colorate costruite a picco sul mare; i Giardini di Hanbury, sul promontorio della Mortola; Sassello e i suoi boschi e Camogli con la sua abbazia. E nella patria del pesto genovese non può mancare una ricerca dei migliori produttori artigianali a Genova.

La Basilicata, in vetta per la varietà culturale

Tra spazi incontaminati, castelli e laghi da scoprire, la Basilicata si classifica come una delle Regioni più apprezzate per i viaggi culturali. Di certo molto ha fatto Matera, la città dei Sassi Patrimonio Unesco, che nel 2019 è stata Capitale della Cultura Europea e grazie ad eventi internazionali ha portato qui moltissimi turisti. Una Regione di certo da riscoprire a partire dal Parco della Murgia ai Laghi di Monticchio.

Per le escursioni i viaggiatori scelgono la Campania

La Campania è una delle mete più amate dagli italiani non solo per la Costiera Amalfitana e altre bellezze locali. A primeggiare qui sono le escursioni utili per ammirare veri e propri gioielli naturali come le Sorgenti di Sammaro, l’Oasi di Morigerati o andare alla scoperta del Vesuvio e nelle Valle dell’Inferno.

Fonte: SiViaggia.it

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com