L’incredibile piscina di Londra che collega due grattacieli a 35 metri d’altezza

L’incredibile piscina di Londra che collega due grattacieli a 35 metri d’altezza
Condividi

Andare a nuoto da un grattacielo all’altro. Ecco cosa permetterà di fare la vertiginosa nuova sky pool di Londra: una piscina con fondale trasparente, sospesa a 35 metri d’altezza fra due grattacieli in costruzione a Vauxhall, nel sud della capitale. La nuova incredibile attrazione ha superato i test finali e aprirà al pubblico entro la prossima estate, offrendo una vista senza precedenti su House of Parliament, London Eye e l’iconico skyline londinese.

Stiamo parlando di una piscina all’aperto in grado di «galleggiare» fra due grattacieli. La nuova struttura sarà infatti un ponte che collegherà il decimo piano dei due grattacieli gemelli in costruzione proprio accanto all’ambasciata degli Stati Uniti, l’edificio di rappresentanza più costoso al mondo.

Qui, chi non soffre di vertigini, potrà nuotare in uno specchio d’acqua lungo venticinque metri per tre di profondità. Una «altezza» effimera, amplificata dal vuoto del fondale in vetro acrilico. Una suggestione che permetterà, in tutta sicurezza, ai nuotatori di guardare il parco e le strade che si trovano a nove piani di distanza, e ai passanti le sagome di chi nuota.

E per gli intrepidi ospiti, il decimo piano dei due grattacieli offrirà anche un solarium con vista, oltre a una Spa, un bar estivo e un giardino d’inverno. Il tutto progettato in modo che vento e terremoti non ne possano compromettere l’integrità e la tenuta stagna. Uno spettacolo per tutti, anche per i turisti che si potranno solo permettere di ammirare questa nuova e suggestiva piscina con il naso all’insù.

Fonte: lastampa.it

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com