NIZZA: scopriamo i luoghi più iconici della città simbolo della Costa Azzurra

NIZZA: scopriamo i luoghi più iconici della città simbolo della Costa Azzurra
Condividi

Esplora Nizza e scopri i luoghi principali da visitare nell’iconica città della Costa Azzurra

Vieni a scoprire un patrimonio eccezionale, esperienze gastronomiche, spazi naturali e luoghi di cultura in un paesaggio mozzafiato che inizia sulle sponde del Mediterraneo e finisce a più di 3000 m di altitudine.

La città di Nizza è recentemente entrata a far parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO come “Città del turismo invernale della Riviera”, grazie alla sua bellezza, la storia, l’architettura e gli spazi naturali.

Nizza
Promenade des Angles

La sua ricchezza culturale, la varietà architettonica dei suoi edifici, la bellezza della vegetazione e del paesaggio, rendono Nizza una meta per una vacanza perfetta in tutte le stagioni.

Adagiata nel cuore della Costa Azzurra, Nizza è ricca di luoghi di interesse da visitare.

Nizza è una città dalle mille sfaccettature e dietro ogni angolo si scorgono le testimonianze del suo passato.

Grazie al clima mite e soleggiato durante tutto l’anno, Nizza ha da sempre attratto visitatori e turisti che, soprattutto durante l’inverno, hanno scelto questa deliziosa località per trascorrere le proprie vacanze.

Il litorale di Nizza, dalla Promenade des Anglais alle pendici del Mont Boron, si affaccia su una baia meravigliosa ed è costellato di luoghi iconici con una douceur de vivre che si può toccar con mano.

Nizza
Hotel Negresco

Un viaggio a ritroso nel tempo fra il Barocco, la Belle Époque e l’Art Déco, stili che hanno plasmato una piccola cittadina di pescatori in una vera e propria destinazione alla moda per l’aristocrazia europea.

A Nizza non mancano le opportunità di diversificare gli interessi di visita: addentrarsi nelle viuzze della città vecchia o passeggiare nella zona pedonale, rilassarsi al Carré d’Or con le sue boutique di lusso o nel quartiere dei musicisti, accomodarsi su una terrazza per un aperitivo o una cena oppure godere della bellezza delle aree verdi disseminate in tutta la città.

E, inoltre, osservare i dettagli dei numerosi palazzi, che combinano armoniosamente un numero incalcolabile di stili architettonici, oppure visitare il quartiere della Libération, col mercato del pesce e la Gare du Sud, un luogo animato e festivo nascosto dietro la facciata sublime di un edificio storico.

Nizza

Nizza è un ottimo punto di partenza per esplorare il territorio circostante, dalla costa alle cittadine dei dintorni, fino all’entroterra della regione, dove mare e montagna si uniscono in un equilibrio naturalistico unico.

Se si decide di visitare Nizza in un week-end o di dedicare più giorni alla scoperta della città e dei suoi dintorni, desideriamo suggerire alcuni spunti adatti a cogliere il meglio che la città ha da offrire.

Nizza

Percorrere la famosa Promenade des Anglais

La Promenade des Anglais è la punta di diamante che ha permesso a Nizza di essere inserita nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Famosa in tutto il mondo, questa passeggiata costeggia il litorale mediterraneo per 7 chilometri.

Percorrerla a piedi, mentre si fa jogging o in bici, la Prom’, come la chiamano i nizzardi, è anche rinomata per le sue numerose palme e i suoi splendidi hotel e palazzi, come il leggendario Negresco o il Palais de la Méditerranée.

Le spiagge, sia pubbliche che private, sono caratterizzate da distese di ciottoli rotondi lambite dalle acque temperate e trasparenti della Baie des Anges.

Nizza

Ci cederà facilmente alla tentazione di farti un selfie davanti al monumentale #ILoveNice, un luogo molto apprezzato dagli Instagramers.

Perdersi nei vicoli della vecchia Nizza

Un villaggio vivace e colorato all’interno della città!

Nizza

A pochi metri dal mare si trova il Vieux-Nice, il quartiere storico e autentico di Nizza. È un must per tutti i visitatori e per la gente del luogo ed è il cuore pulsante della città. Al suo interno ci si può imbattere in piccoli ristoranti, mercati profumati, botteghe artigiane, facciate colorate, piazzette e verande soleggiate, eccezionali edifici religiosi o privati… Perdersi all’interno del labirinto di strade strette ed esplorare questo quartiere estremamente vivace e affascinante.

Ogni giorno, tranne il lunedì, si svolge il mercato di corso Saleya, uno fra i più belli di Francia, una vera delizia per i sensi. Si possono acquistare frutta e verdura, spezie, fiori e olive di produzione locale. Il lunedì si trasforma in mercatino dell’usato e dell’antiquariato.

Assaporare le specialità della cucina nizzarda

Un bel viaggio implica necessariamente la scoperta della gastronomia locale.

Nizza

Insalate fresche, pesce alla griglia, verdure di stagione, vino locale… La cucina nizzarda è una cucina semplice, che rende giustizia ai prodotti della sua terra.

La cucina nizzarda fa ormai parte del patrimonio culturale immateriale francese. Tutta la diversità della cucina locale può essere gustata in un piccolo bistrot o nelle verande dei ristoranti con vista sul porto, sulla vecchia Nizza o sulla Baie des Anges.

Concedersi una vista mozzafiato

Dalla torre Bellanda, dalla collina del castello o dalla cima della torre di Saint-François la vista lascia a bocca aperta!

Nizza

Salendo sulla collina del castello (castello che ormai non esiste più), a metà della scalinata che parte davanti all’opera #ILoveNice, si può fare una tappa alla torre Bellanda, visibile già dalla Promenade des Anglais. Da qui si può godere dello stupendo panorama sulla Baie des Anges, sul centro storico e sulle colline circostanti.

Ossigenare la mente alla Promenade du Paillon

Inaugurato nell’ottobre 2013, questo nastro verde di 12 ettari nel cuore di Nizza ha conquistato tutti, con i suoi 1.600 alberi, 6.000 arbusti e 50.000 piante perenni, i suoi giochi e specchi d’acqua.

Nizza

Partendo dai lati della Place Masséna, la piazza centrale di Nizza, circondata dalle facciate ocra degli edifici, la pavimentazione geometrica a scacchi, le 7 statue Conversation che la sera si illuminano di colori caldi e luminosi, ci si può dirigere verso i due parchi, le Jardin Albert 1er e la Promenade du Paillon. Quest’ultimo ha rivoluzionato il cuore della città, offrendo ai residenti e ai turisti una piacevolissima passeggiata per il centro.

Con il suo specchio d’acqua di 2.800 m2 dotato di 128 getti, 900 vaporizzatori, aree giochi per bambini con gigantesche strutture in legno che rappresentano animali marini, la sua area erbosa centrale e le sue zone botaniche a tema, questo parco è un ponte di verde e convivialità tra la Vecchia Nizza, il Museo di Arte Moderna e Contemporanea, Place Masséna e la Promenade des Anglais.

Un viaggio intorno al mondo attraverso le essenze mediterranee ed esotiche: ulivi, viti, garofani, carrubi, melograni, fichi, canfora, bambù giganti, felci giganti… Qui la natura sembra essersi ripresa i suoi spazi.

Assistere ad un magnifico tramonto da un rooftop

Gli spazi all’aperto sono ideali per trascorrere dei deliziosi momenti in locali romantici e alla moda!

Nizza

Per immergersi completamente nella cultura mediterranea, suggeriamo di fare come la gente del posto che ama incontrarsi la sera sui tetti degli hotel più belli di Nizza.

Sorseggiando un ottimo cocktail accompagnato da un aperitivo o gustando una cena dai sapori mediterranei, le terrazze sul tetto sono perfette per godere di una magnifica vista sul mare, sulla città o sulle colline circostanti. Alcune dispongono di vasca idromassaggio o piscina, per concedersi uno straordinario momento di relax. Al tramonto il sole offrirà sicuramente uno spettacolo abbagliante e in quel preciso momento il tempo sembrerà fermarsi… assolutamente irresistibile!

Lasciarsi incantare dal Museo di arte moderna e contemporanea

Regalarsi l’arte dagli anni ‘50 ai giorni nostri! Il Museo d’arte moderna e contemporanea di Nizza (MAMAC), progettato all’inizio degli anni ‘90, è diventato uno dei siti più visitati di Nizza!

Nizza

Situato nel prolungamento della Promenade du Paillon, il museo affascina dall’esterno con la sua architettura unica: quattro massicce torri quadrate alte 30 metri e collegate da passerelle di vetro. Al suo interno, il museo presenta una collezione permanente di 1.300 opere, in particolare dalla Scuola di Nizza. Si tratta di un movimento artistico sviluppatosi a Nizza alla fine degli anni Cinquanta e che riunisce artisti di fama internazionale come Ben, Niki de Saint – Phalle, Klein, Arman, Warhol, Rosenquist, Christo…

Sculture, dipinti, incisioni, disegni, assemblaggi e installazioni visive e sonore interrogano il visitatore sulla società dei consumi. Le terrazze sul tetto sono collegate tra loro da passerelle vertiginose.

Sulla via del ritorno dal museo, ci si può dirigere verso Place Garibaldi, una delle piazze più antiche di Nizza. Sui suoi quattro lati, le fantastiche facciate sorprendono con un’illusione ottica, rendendo difficile distinguere tra le imposte vere da quelle false. Inoltre, bar e ristoranti offrono ampie e confortevoli verande ombreggiate da magnifici alberi di seta (Albizia).

Nizza

Infine, andando verso il porto, lungo la strada, ci si imbatte nel villaggio degli antiquari, dove poter acquistare oggetti unici al mercatino delle pulci.

Nizza ha ancora molto da offrire. Rimanendo qualche giorno in più si avrà l’opportunità di visitare altri quartieri o altri luoghi della Métropole come:

  • Il quartiere di Cimiez e i suoi musei di Matisse e Chagall, il museo francescano e il museo archeologico, il giardino del monastero di Cimiez e il giardino delle Arènes di Cimiez;
  • Il quartiere ovest di Nizza (il piccolo porto di Carras, il parco floreale Phoenix, il museo delle arti asiatiche e il museo dell’arte Naïf Anatole Jakovsky);
  • Il quartiere della Liberazione (il mercato);
  • Le città e i villaggi circostanti (Villefranche-sur-Mer, Beaulieu-sur-Mer, Saint-Jean-Cap-Ferrat, il villaggio di Eze, Vence, Cagnes-sur-Mer, Falicon) e la montagna.

MUSEI

Ammira tutta la ricchezza del patrimonio di Nizza Costa Azzurra grazie a un tour d’eccezione dei suoi musei. Che siano dedicati a un artista, come ad esempio Chagall, Matisse o Renoir, alla fotografia, allo sport o all’archeologia, vivi un’esperienza culturale piena di scoperte.

Clicca qui per i link relativi ai musei

MONUMENTI E SITI STORICI

Nizza racconta la sua storia attraverso i maestosi monumenti e le chiese che sorgono ai quattro angoli della regione. Dal più celebre al meno noto, viaggia nel tempo e lasciati ammaliare dagli stili architettonici che contraddistinguono i diversi periodi storici, dall’antichità all’epoca contemporanea.

Clicca qui per i link relativi ai monumenti e siti storici

PROPRIETÀ VINICOLE

Scopri i vini di Nizza Costa Azzurra. Visita le magnifiche proprietà vinicole della regione e immergiti nel mondo della viticoltura. Assaggia i migliori vini del Sud della Francia e impara ad apprezzare i rossi, i bianchi e i rosé come un vero sommelier.

Clicca qui per i link relativi alle proprietà vinicole di Nizza e dei suoi dintorni

Per altri articoli relativi a Nizza clicca qui

Fonte: explorenicecotedazur.com

Redazione

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com