CALACUNCHEDDI RESORT: LA FORZA DEL MARE LA MAGIA DELLA NATURA

CALACUNCHEDDI RESORT: LA FORZA DEL MARE LA MAGIA DELLA NATURA

Affacciato sulla splendida spiaggia di Li Cuncheddi, a pochi passi dal mare, sul promontorio granitico di Capo Ceraso a soli 15 minuti dall’aeroporto di Olbia, CalaCuncheddi Resort è un luogo ideale dove evadere per un soggiorno di charme e benessere.

Mariapaola Negrini, managing director di G.E.T. Grace Executive Tourism, che rappresenta la struttura, ne parla in maniera entusiasta.

«L’hotel è stato concepito nel completo rispetto del paesaggio circostante: il grande parco naturale con ulivi secolari e vegetazione rigogliosa, le dune di sabbia dorata disegnate dal vento e alternate ai tratti rocciosi, lo splendido mare cristallino – spiega Negrini –  L’attenzione e la valorizzazione della natura rappresentano i tratti distintivi della struttura. Il carattere sottolineato da colori tenui e forme morbide, vede un’alternanza di pietra grezza di Orosei, balaustre in ginepro e splendidi panorami sul mare di Sardegna, dalla piscina d’acqua dolce».

CalaCuncheddi non è solo un hotel, ma punta sull’attenzione alla qualità tutta “nostra”con aziende rigorosamente italiane a contribuire alla creazione di un’isola nell’isola, dal design delle camere agli spazi aperti fino alla spa.

CalaCuncheddi

79 fra camere e suite, quasi tutte vista mare, arricchite da tessuti freschi e preziosi e decorazioni contemporanee sono a disposizione degli ospiti, ognuna, sia essa standard, plus, superior, junior suite o suite è stata pensata per offrire tutto il comfort, la privacy, lo stile e l’accoglienza possibili.

Gli arredi interni, decorati da artisti locali, sono rigorosamente “italiani”e ricreano un’atmosfera calda, accogliente e ricercata.

Gli arredamenti sono Molteni, la linea di cortesia al delicato profumo di the verde è di Bulgari, l’illuminazione è  Artemide e anche il marmo nei bagni è 100% italiano.

«Lo chef Domenico Dapas mette a disposizione degli ospiti passione e dedizione per accompagnarli in uno straordinario viaggio nella cultura del gusto a chilometro zero – prosegue Mariapaola Negrini – dove i più sofisticati sapori della tradizione sarda sono affiancati alle moderne frontiere culinarie internazionali. L’Hotel offre tre ristoranti: Asarena, a bordo piscina, e Asumari, a pochi passi dal mare e il nuovissimo Zinnibiri, dedicato alla cucina sarda dai sapori autentici, rivisitata in chiave moderna».

CalaCuncheddi

Accompagnano pasti in cui il connubio tra creatività ed esperienza ha dato vita a particolari menu i cui piatti più rappresentativi come la fregola sarda con ragout di seppie, polipi e calamari e la composizione di aragosta all’algherese oltre all’immancabile porcetto cotto alla brace estiva in profumo di mirto e alle costolette di agnello al corbezzolo, i vini della “Sa Cantina di CalaCuncheddi”, consigliati dall’esperienza del Maître Sommelier Nicola Pandolfi.

Egli è stato capace di dare vita ad una carta dei vini di 100 selezionate etichette: dai protagonisti indiscussi, vitigni autoctoni regionali e italiani ai prestigiosi vitigni internazionali per dare un ampio respiro agli abbinamenti di prelibate portate e perfetti vini. Date le premesse, è poi facile il connubio fra la Cantina e il ristorante Asumari per un ricco programma di degustazioni guidate e serate a tema dedicate alla scoperta dei vini tipici sardi e dei perfetti abbinamenti con i cibi della tradizione isolana.

Non poteva mancare l’angolo Spa & Benessere, con la Spa realizzata in collaborazione con Gessi, l’esclusivo brand di design che ha trasformato questo spazio in un’autentica oasi di benessere. La Spa offre un’ampia gamma di trattamenti per la cura del corpo e della mente.

CalaCuncheddi Resort è in una posizione del tutto strategica, a soli 12 km dall’aeroporto di Olbia, in Località Capo Ceraso. Dall’aeroporto o dal porto, la struttura si raggiunge imboccando la SS125 in direzione Nuoro per circa 9 km. Una volta arrivati a Murta Maria, alla rotonda svoltare a sinistra per Porto Istana. Percorrere circa 150 Metri e svoltare nuovamente a sinistra seguendo le indicazioni per l’Hotel.

Massimo Terracina

Giornalista dal 1987, si è sempre occupato di sport ('82-'98) e turismo (dal '92 ad oggi). Ha fatto esperienza sul campo lavorando in adv e to (gsa compagnia aerea) per poi passare alla stampa trade, consumer, online con anche esperienze televisive. La sua casa è il mondo e vorrebbe tornarci al più presto perché, questo, significherebbe la fine della pandemia.
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com