IALCA PRESENTA IL II SALONE DELLE LINGUE. 6 SOGGIORNI IN PALIO PER I VISITATORI

IALCA PRESENTA IL II SALONE DELLE LINGUE. 6 SOGGIORNI IN PALIO PER I VISITATORI

Sarà di scena, al Salone delle Fontane, lo spazio eventi capitolino, l’offerta più completa per chi sceglie la formazione all’estero in un unico giorno: il 27 novembre 

Gran Bretagna, Irlanda, Malta, Spagna, Germania, Francia, Russia, Canada.Sono questi solo alcuni dei Paesi presenti alla seconda edizione de “Il Salone delle Lingue” il 27 novembre 2021 dalle 10 alle 18, in via Ciro il Grande 10/12 a Roma. Le agenzie IALCA (Italian Association of Language Consultants and Agents) e le scuole internazionali offrono un quadro completo in tema di consulenza e sicurezza per gli studi internazionali.  

In palio ci sono ben sei soggiorni studio omaggio per chi partecipa alla manifestazione.  

Le borse di studio, ciascuna di due settimane di corso di lingue, saranno per l’inglese, lo spagnolo, il francese e il russo.  Verranno estratte a sorte tra coloro  che partecipano al Salone delle lingue: due borse di studio al mattino, due nel pomeriggio, e infine due tra coloro che avranno girato, con il proprio smartphone, un video all’interno della manifestazione per condividerlo con IALCA. 

Oltre alle scuole e alle agenzie specialistiche, i visitatori potranno partecipare ai Talks, brevi seminari di approfondimento, con  i massimi specialisti di settore, sia per le scuole che per le destinazioni tra cui la Spagna, Malta, Canada. Le conclusioni sono affidate ai rappresentanti delle agenzie di viaggi specializzate: Pina Foti e Paolo Barilari, rispettivamente presidente e vice presidente IALCA. 

L’Italia, con 250.000 studenti (al 2019, dato Gaela)  è sempre stata in testa  alla classifica mondiale per l’Education Abroad con partenze per lo più verso la Gran Bretagna (138.000 studenti) Irlanda( 36.400), Spagna (29.500)  e Malta (24.200). 

L’offerta del Salone delle Lingue è la più importante occasione di rilancio del settore e comprende corsi intensivi di lingue per giovani, adulti, professionisti, internship e alternanza scuola-lavoro.   

Vi sono poi i corsi di lingua abbinati a sport o attività artistiche e culturali, quelli per studenti della terza età, e gli anni scolastici all’estero. Moltissimi i seminari  rivolti ai docenti e ai dirigenti scolastici.

Il Salone delle Lingue ha il patrocinio del MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – USR Lazio), e diverse partnership internazionali, tra le quali British Council, ThinkNew New Zealand Education, Language Cert, Ialc International Association of Language Centres, Quality English.

Attenzione

L’entrata al Salone delle Lingue è gratuita, ma è necessaria la registrazione al sito della Ialca

Massimo Terracina

Giornalista dal 1987, si è sempre occupato di sport ('82-'98) e turismo (dal '92 ad oggi). Ha fatto esperienza sul campo lavorando in adv e to (gsa compagnia aerea) per poi passare alla stampa trade, consumer, online con anche esperienze televisive. La sua casa è il mondo e vorrebbe tornarci al più presto perché, questo, significherebbe la fine della pandemia.
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com