Barbados ed il suo raffinato “rum tour”

Condividi

L’ Isola caraibica di Barbados e’ considerata il luogo di nascita del rum e si ritiene che la distilleria Mount Gay , fondata nel 1703, produca il rum più antico trovato in tutto il mondo. E’ prodotto dalla canna da zucchero con un processo di fermentazione e distillazione e, oltre ad essere prezioso per l’economia locale, si ritiene che sia la cura per molti disturbi.

Conoscere la storia e le usanze legate al rum significa comprendere meglio quelle dell’isola per questo fra le cose da fare a Barbados si consiglia di  visitare i circa 1.000 negozi di rum, intrattenendo interazioni culturali con gli abitanti del luogo. Inoltre per gli appassionati e non solo, sono disponibili i “rum tour” presso uno dei tre produttori aperti al pubblico. Mont Gay è il marchio di rum più antico che, sebbene appartenga ora a Rémy Cointreau, viene tuttora prodotto e imbottigliato a Barbados. La distilleria FourSquare ha vinto otto volte il premio Rum Producer of the Year, mentre St. Nicholas Abbey, che si trova in una casa padronale di piantagione, offre tra le altre cose un tour in treno a vapore.

La distilleria West Indies Rum, principale produttore ed esportatore di rum di Barbados, è la seconda distilleria più antica dell’isola, in attività dal 1893.

Rum Vault, che si trova all’interno dell’hotel Colony Club, offre un’esperienza unica con la possibilità di trovare 150 rum di tutto il mondo, serviti in un’ambientazione da boutique.

Come fare per arrivare a Barbados? Da sabato 16 Ottobre il volo KML decollerà da Amsterdam con un servizio senza scalo per Barbados. Inoltre dal 1 Novembre anche Eurowings Discover, con il suo servizio senza scalo partirà da Francoforte.

Entrambe le linee aeree voleranno per Barbados tre volte alla settimana, offrendo anche servizio di Business Class, giusto in tempo per partecipare alla Barbados Rum Experience che si terrà dal 1 al 6 Novembre, dove i distillatori per una settimana proporranno eventi formati sul rum e serate a tema con cocktail e sigari.

Paola Paciotti

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com