HICON, UNA GIORNATA SULLE TECNOLGIE DEL TURISMO E DELLA OSPITALITA’

HICON, UNA GIORNATA SULLE TECNOLGIE DEL TURISMO E DELLA OSPITALITA’

Si apre alle 8.30 stamani (2dicembre 2021) , la quarta edizione di Hicon, la conferenza italiana dedicata all’innovazione e alle più avanzate tecnologie nell’ambito del turismo e dell’ospitalità. L’evento è organizzato in partnership con Bologna Welcome, da a cura di The Data Appeal Company e Teamwork, con la direzione scientifica di Giancarlo Carniani, Mirko Lalli e Nicola Delvecchio

Il luogo scelto per Hicon è lo spazio DumBO, il Distretto urbano multifunzionale: la manifestazione tornerà finalmente in presenza (con il numero massimo di 250 iscritti, per garantire un adeguato distanziamento nel rispetto delle norme di sicurezza previste dalle normative anti covid) e per chi non è riuscito ad aggiudicarsi il biglietto, sarà possibile seguire l’evento anche in diretta streaming.

E’ noto che causa la pandemia, la trasformazione digitale ha subito un’accelerazione “quantica”: la tecnologia e le sue applicazioni invadono tutti gli ambiti della nostra vita, in modo quotidiano e transgenerazionale. Un cambio di passo che influisce anche nel settore del turismo e dell’ospitalità, dove oggi si impone sempre più un nuovo modo di viaggiare e una nuova scala di valori, in cui i temi delle sostenibilità, dell’accessibilità, dell’attenzione alla preservazione degli ecosistemi, dell’ecologia e del rispetto dell’ambiente sono più che mai attuali.

Alla luce di questa trasformazione, viene da chiedersi: quali sono oggi le innovazioni che fanno davvero la differenza nel settore turistico e dell’ospitalità, per operatori e turisti, che consentiranno di ripartire adeguandosi agli scenari globali del post-lockdown in modo efficace e lungimirante? 

Hicon
L’interno di DumBo

Sul palco saliranno ad intrattenere la platea ospiti nazionali e internazionali, esperti del settore, analisti, professionisti e manager, innovatori digitali cercheranno di rispondere a questa domanda, indagando su come è cambiato e come sta cambiando il turismo, interpretando i nuovi trend e valutando quali sono le leve e gli strumenti che oggi possono fare, realmente, la differenza.

Ad aprire l’evento Carlo Stagnaro, direttore dell’Osservatorio sull’economia digitale dell’Istituto Bruno Leoni (IBL). A seguire: Misa Labarile, Policy officer, Tourism – European Commission, che affronterà il tema dell’agenda 2030 EU e delle iniziative del settore turistico a livello europeo. E ancora: Maria Elena Rossi Direttore Marketing e Promozione, ENIT,  Silvia Festa Business Owner B2B, Eurail & Interrail,  Douglas Quinby Co-founder & CEO, Arival,  Tobias Ragge CEO, HRS Group,  Francesco Ciuccarelli CIO e CTO del Gruppo Alpitour e molti altri. 

Gli ospiti si daranno appuntamento nelle tre sale, Visionary Hall, Creative Hall e Smart Hall, le tre caratteristiche dell’albergatore ideale.

Per coloro che non sono riusciti ad aggiudicarsi un biglietto per assistere all’evento in presenza, sarà possibile seguire Hicon da remoto,  grazie a una piattaforma in live streaming, ma solo per gli eventi che si terranno nella Visionary Hall. Gli altri saranno disponibili a partire dal 7 dicembre ad un link dedicato.

L’evento è sostenuto da: Sysdat Turismo, Hoteldoor, Serenissima Inf., Blastness, BWH Hotel Group, Vouch, IDeaS, STS, Salto System, Holipay, Interface globe, MFT Italia, Hospitality Riva del Garda, TopStay, Human Company, MyForecast, Besafe Rate, Oscar WiFi, perdormire,  WiFi Hotel, Aetherna, Scalapay, Jurny, Bologna Welcome, Welevel, BTO, Hotel Performance, Mr. Breakfast.

Massimo Terracina

Giornalista dal 1987, si è sempre occupato di sport ('82-'98) e turismo (dal '92 ad oggi). Ha fatto esperienza sul campo lavorando in adv e to (gsa compagnia aerea) per poi passare alla stampa trade, consumer, online con anche esperienze televisive. La sua casa è il mondo e vorrebbe tornarci al più presto perché, questo, significherebbe la fine della pandemia.
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com