SCOPRIAMO LE SPLENDIDE SPIAGGE DELL’OMAN!

SCOPRIAMO LE SPLENDIDE SPIAGGE DELL’OMAN!
Condividi
La fascia costiera dell’Oman si estende per 3.165 km, costeggiando il Mare dell’Oman, il Mar Arabico e lo stretto di Hormuz. Il litorale omanita, propizio alla pesca e al cabotaggio, offre una ricca varietà paesaggistica: spiagge di sabbia, tra cui alcune attrezzate, coste rocciose, baie, isole e lagune.

 

Ecco le spiagge principali:

Spiaggia di As Sawadi

Si trova nel distretto di Barkah (regione di Al Batinah), a 70 km da Muscat. La particolarità di questa spiaggia è costituita dagli splendidi isolotti rocciosi che s’intravedono al largo e che conferiscono a questo luogo un ulteriore tocco di fascino. Rappresenta anche un habitat favorevole per le colonie di uccelli, siano essi stanziali o migratori. La spiaggia dispone di un hotel e di una struttura sportiva che organizza numerose attività nautiche.

Spiaggia di AlQurm

Situata nel cuore di Muscat, si estende per svariati chilometri ed è costellata da una serie di hotel, tra cui l’Intercontinental Muscat e l’Hotel Crowne Plaza. In virtù della sua vicinanza a centri commerciali e ristoranti, è una delle spiagge più frequentate. Sul lungomare, attrezzato con panchine e pensiline, è stato creato un percorso per gli amanti della marcia.

Spiagge del Governatorato di Dhofar

Il Governatorato del Dhofar vanta spiagge particolarmente suggestive e variegate, con lagune brulicanti di fenicotteri e con la presenza di grotte e altri anfratti. Particolarmente degne di nota sono le spiagge di Al Mughsayl, di Raysut e di Al Hafah, così come quelle dei distretti di Taqah, Mirbat e Chàa, contraddistinte dalla pulizia della sabbia, dalla splendida cornice paesaggistica e dalla bellezza delle rocce circostanti. Sono presenti inoltre alcuni khawr (lagune), tra cui quelli di Sulee, di Al Baleed, di Al Dahareez, di Atheeb e di Salalah, pattugliato, quest’ultimo, da un nutrito numero di fenicotteri. Le spiagge di questa regione sono tra quelle maggiormente apprezzate dagli amanti delle immersioni e dello sci nautico.

Spiaggia di Ad Duqm

Questa magnifica spiaggia dalla sabbia fine e immacolata e dalle acque blu, lambita da una brezza dolce, è situata a una ventina di chilometri dal centro del distretto.

Corniche di Mutrah

È vicina al porto di Sultan Qaboos, uno dei principali centri portuali dell’Oman, situato nel cuore di Muscat e incastonato tra imponenti pareti rocciose a strapiombo. Si tratta di uno dei luoghi più suggestivi del Governatorato di Muscat, ideale per fare passeggiate e contemplare il mare e le antiche dimore arroccate sul dirupo.

Spiaggia di Ras Al Hadd

A circa 60 km dalla città di Sur, capitale della regione di Ash Sharqiyah, questa spiaggia è stata luogo di insediamento sin dal terzo millennio a.C., rappresentando altresì un importante rifugio non solo per le navi in caso di intemperie, ma anche per gli aerei durante la seconda guerra mondiale, tant’è che ancora oggi è possibile vedere le tracce delle piste d’atterraggio. È proprio su questa spiaggia che è stata allestita “La Riserva delle Tartarughe Verdi”, a cui ogni anno approdano – soprattutto sulla spiaggia di Ras Al Jinz che dipende da Ras Al Hadd – migliaia di esemplari (da 6.000 a 13.000) per nidificare e deporre le uova. Le calette e le formazioni rocciose qui presenti offrono rifugio anche a svariate specie di uccelli.

Il lungomare di Sohar

È situata nel distretto di Sohar (regione di Al Batinah), dove è stata creata una strada marittima a strapiombo sul mare che costeggia la cittadella storica di Sohar. Lungo la strada sono disseminati ristoranti e aree di sosta. È stato inoltre creato un piccolo giardino per i visitatori.

Le spiagge della regione di Al Wusta

Le spiagge presenti in questa regione sono assai variegate, sia per natura che per rilievo. Alcune risultano incastonate tra rocce scolpite così meticolosamente da sembrare dei paraventi naturali, in particolare nella regione di Ras Madrakah e di Al Shoir, nel distretto di Ad Duqm. Altre si distinguono per le sabbie fini e immacolate, come le spiagge di Al Jazir e di Mahwat. Tutte godono di un clima temperato, dove alla fresca e carezzevole brezza si alterna, di quando in quando, una lieve pioggerellina… Tutto questo conferisce a questi luoghi un tocco originale!

 

Fonte: Ente del Turismo dell’Oman

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com