SNCF; vettore impegnato nell’eco-sostenibilità

SNCF; vettore impegnato nell’eco-sostenibilità

La consapevolezza ambientale apre la strada alla mobilità sostenibile per i viaggi in treno, è ciò che SNCF sta attualmente comunicando attraverso la campagna « Alta Velocità a bassa emissione »

I trasporti da soli generano il 30% di tutte le emissioni di CO2, mentre il treno rappresenta solo lo 0,6% di queste emissioni. Per lo stesso itinerario , viaggiare in treno genera 50 volte meno emissioni di CO2 che in auto e 80 volte meno che viaggiare in aereo.

L’ambizioso programma di sostenibilità di SNCF chiamato “Planète Voyage programme” si impegna a:

Ridurre l’impronta di carbonio dei viaggi in Francia e in Europa: evitando 640 Kilo Tonnellate di CO2 ogni anno.
 
Usare meno energia e sviluppare energia rinnovabile: -5% di consumo energetico/anno, -30% di emissioni di CO2 in meno entro il 2030 (rispetto al 2015) e avere il 50% di energia rinnovabile entro il 2025.
 
Ridurre l’impronta ambientale delle nostre offerte e servizi: zero rifiuti non recuperati entro il 2030, operando con un treno “circolare” ad alta velocità, una migliore gestione dei rifiuti e offrendo opzioni di ristorazione di provenienza sostenibile.
 
Sviluppare l’impegno dei dipendenti

 

Eco-driving e TGV circolare

SNCF ha già messo in atto molte iniziative e tutti i nostri conducenti sono stati formati alla guida ecologica, limitando lo sforzo di trazione per utilizzare solo ciò che è realmente necessario per il viaggio.

Il 92% dei nostri TGV sono già riciclabili, grazie alle operazioni di “mid-life” con cui manteniamo il materiale rotabile a livelli tali da garantire una durata di vita di 40 anni.

Ottimizzazione dell’impronta ambientale nelle nostre offerte e servizi

A bordo alcune di queste iniziative sono già visibili, il bar del TGV offre una selezione di prodotti sostenibili e sconti di 0,20€ su tutte le bevande calde nel momento in cui i passeggeri riportano le proprie tazze. Nei nostri saloni Grand voyageur serviamo caffè biologico ed equo-solidale in tazze riciclabili, quotidiani su formato digitale, selezione dei rifiuti .

TGV M : 20% in meno di consumo di energia e circolarità ottimizzata

Infine, ma non meno importante, il nostro nuovo TGV M che sarà lanciato nel 2024 avrà una nuova forma ergonomica aerodinamica studiato con il riutilizzo dell’energia di frenata, sarà fatto con il 97% di materiali riciclabili e a bordo massimizzeremo lo spazio con treni ultra-capienti e una nuova ergonomia.

Da: L’Agenzia Di Viaggi Magazine

Per altri articoli: clicca qui

Viaggiatore

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com