DESSERT FRANCESI DI VETRO E ARGILLA

DESSERT FRANCESI DI VETRO E ARGILLA
Condividi

La maggior parte dei pasticcini non dura più di un giorno. La mousse e la torta non mangiate diventano stantie. Ma i dessert realizzati dall’artista Shayna Leib dureranno per sempre, a meno che non vengano fatti cadere e frantumati.

La serie Pâtisserie di Leib consiste in 84 rappresentazioni realistiche di dessert francesi. Dalle millefeuilles ai macaron, Leib utilizza il vetro luccicante e la ceramica per creare deliziosi dessert stravaganti.

Nel 2016, Leib stava guardando The Great British Baking Show, conosciuto nel suo paese d’origine come The Great British Bake-Off. Durante l’episodio erano presenti concorrenti che preparavano gli entremets, dessert francesi monodose esteticamente molto belli. Leib, artista del vetro e del metallo, rimase affascinata dai bellissimi pasticcini.

Ma a differenza di molti fan dello show, Leib non poteva preparare i dolci dopo ogni episodio. Aveva allergie alimentari. Così creare i numerosi entremets della Pâtisserie è diventato un tipo di terapia. Invece di guardare i pasticcini con fame e gelosia, può invece immaginare come ricrearli.

“Posso preparare questi dessert, ma non posso mangiarli”, dice. “E nessun altro potrà!”

Da quando Leib ha iniziato a lavorare per Pâtisserie nel 2016, ha terminato due serie di deliziosi dessert. Il suo strumento principale è il vetro soffiato, quindi nel primo set dipinge colorate mousse tropicali e smalti a specchio con una precisione inquietante. Decorazioni di frutta come lamponi e pezzi di mango hanno una perfezione ultraterrena. Sono state necessarie ulteriori ricerche per la seconda serie in ceramica. L’argilla non agisce proprio come una glassa, e, dice Leib, l’aspetto soffice era particolarmente difficile da realizzare. Ma è riuscita a creare dei classici della pasticceria francese: i bignè sembrano croccanti, mentre la torta ghiacciata del Monte Bianco è alta, come la montagna innevata da cui prende il nome.

Per la maggior parte dei suoi dessert, Leib mescola e abbina combinazioni di colori e forme ai dessert che ha visto preparare. Ma due realizzazioni prendono spunto direttamente da delizie della vita reale. Il “Bourgi” e l'”Ostapchuk” sono modellati come i dolci dai famosi pasticceri Karim Bourgi e Lida Ostapchuk. Pâtisserie ripropone i bellissimi disegni dei dessert, mettendo in mostra le abilità di Leib. Dopotutto, pochi artisti avrebbero saputo rendere il vetro e l’argilla così deliziosi.

 

Fonte: Ablasoscura

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com