IL MESSICO ASPETTA GLI ITALIANI: PAROLA DI MASSIMO ARIELLO

IL MESSICO ASPETTA GLI ITALIANI: PAROLA DI MASSIMO ARIELLO

Massimo Ariello, Direttore commerciale MECA international dmc racconta che il Messico rappresenta sempre una grandissima attrattiva per il mercato italiano, sul quale il dmc dalle radici italiane lavora da sempre.

Ariello è un profondo conoscitore non solo del Messico turistico, ma anche dei risvolti umani, commerciali, storici del paese che lo ha adottato, nello Jucatan, come un cittadino nativo.

«Se penso alla situazione delle prenotazioni da tutta Europa – spiega Ariello – mi sento demoralizzato, il turismo leisure dall’Italia è congelato, mentre stiamo lavorando con livelli quasi pre covid con i nostri uffici di Spagna, Francia, Inghilterra. Pensate che attendiamo un grupo incentive di grandi dimensioni dalla Francia l’8 novembre con destinazione la Baja California».

La speranza è che la politica dia il disco verde per tornare a visitare un paese meraviglioso che è arrivato alla cifra di quasi 80 mil di cittadini vaccinati, un Messico, paese straordinario, che è sempre stato molto amato dagli italiani.

«La volontà di tornarci è grandissima – conclude Ariello – ma, ancora, non ci sono le condizioni».

Massimo Terracina

Giornalista dal 1987, si è sempre occupato di sport ('82-'98) e turismo (dal '92 ad oggi). Ha fatto esperienza sul campo lavorando in adv e to (gsa compagnia aerea) per poi passare alla stampa trade, consumer, online con anche esperienze televisive. La sua casa è il mondo e vorrebbe tornarci al più presto perché, questo, significherebbe la fine della pandemia.
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com