TravelCrazyTour una innovativa formula di successo

TravelCrazyTour una innovativa formula di successo
Condividi

Sempre più pazza questa formula, lascia gli agenti di viaggio a bocca aperta!

Si è svolto il 18 settembre il Travel Crazy Tour a Viterbo. I partecipanti, Karisma Travelnet, Futura Vacanze, Insurance Travel ed Eureka! , sono partiti di buonora da Roma alla volta di Viterbo a bordo del Van allestito per l’occasione. All’arrivo è iniziato subito il giro di visite alle agenzie di viaggio della città. Tra stupore, incredulità e meraviglia tutti gli agenti di viaggio hanno accolto benevolmente il quartetto di questa pazza iniziativa con un risultato univoco: soddisfazione di ambo le parti. Le aziende che hanno partecipato hanno ottenuto un’ottima visibilità sulla loro prima linea di vendita e gli agenti di viaggio hanno avuto il privilegio di fare la conoscenza o rivedere i loro referenti commerciali. Il tutto in brevissimo tempo nonostante la cordialità ed il tempo di offrire un caffè agli ospiti. Lo scopo dell’iniziativa è stato sicuramente raggiunto: una rapida visita con l’intento di sorprendere l’agenzia e rompere un pò lo standard classico delle promozioni. Non è mancato il momento ludico dell’evento: la pausa pranzo in un ristorantino tipico prima di iniziare le visite pomeridiane. Nella corso della giornata sono state visitate 12 agenzie di viaggio a Viterbo e 2 a Vetralla. Anche questo è un elemento di grande soddisfazione per i partecipanti perché è un numero di contatti non indifferente raccolti in un solo giorno e con la presenza fisica di un rappresentante dell’azienda. Sicuramente in nessun altro modo si riuscirebbe ad ottenere un simile risultato. A metà pomeriggio è iniziato il viaggio di ritorno verso la Capitale, anche per evitare di entrare in agenzia nell’orario di maggior affluenza di pubblico, ulteriore segnale di rispetto per gli agenti di viaggio, terminando così tra la soddisfazione di tutti il Travel Crazy Tour di Viterbo.

Arrivederci alla prossima sortita del Travel Crazy Tour. Dove andranno i nostri pazzi promotori?

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com