CUBA – HAVANA: SCOPRIAMO UN INSOLITO VICOLO, IL CALLEJON DE HAMEL

CUBA – HAVANA: SCOPRIAMO UN INSOLITO VICOLO, IL CALLEJON DE HAMEL
Condividi

Uno stretto vicolo colorato, pieno di opere street art e sculture fatte da oggetti ritrovati

CALLEJON DE HAMEL è uno stretto vicolo nella città di Havana pieno di vivaci murales colorati e sculture realizzate da vasche da bagno, pompe manuali e girandole. Offre ai visitatori della capitale di Cuba un assaggio dell’arte locale della città.

L’artista cubano Salvador Gonzáles Escalona descrive il suo stile afro-cubano come un mix di surrealismo, cubismo e arte astratta. Dopo aver trascorso più di due decenni nella produzione di opere d’arte a Cuba, così come negli Stati Uniti, in Norvegia, in Italia e in Venezuela, l’artista autodidatta ha iniziato ad adornare il vicolo fuori dal suo appartamento opere artistiche nel 1990.

Dopo aver riempito il vicolo, che si estende per circa due isolati, con mosaici, dipinti e sculture, tra cui un trono che regala buona fortuna e una panchina fatta da vecchie vasche da bagno, le sue opere iniziarono a riversarsi sulla strada e lungo i lati degli edifici.

La zona era un tempo piuttosto desolata, ma la strada colorata ora offre uno sfondo eccentrico per musicisti e ballerini di rumba che intrattengono le folle di turisti e gente del posto. Le sessioni di rumba della domenica pomeriggio sono popolari tra i turisti. Un programma artistico locale per bambini è organizzato nel vicolo. Il vicino quartiere Cayo Hueso aveva una reputazione pericolosa, ma l’arte di Salvador ha contribuito a cambiare la percezione della zona.

Non dimenticare di individuare su una mappa il vicolo prima di andarci, perché l’accesso a Internet a Cuba è incerto. Il vicolo si trova a circa 15 minuti a piedi a est dall’Hotel Nacional.

Fonte: atlasobscura.com

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com